Clicca qui per scaricare

Ricostruzione del valore aggiunto su scala comunale e percorsi di crescita a livello micro-territoriale: il caso dell'Umbria
Titolo Rivista: SCIENZE REGIONALI  
Autori/Curatori: Carlo Andrea Bollino, Paolo Polinori 
Anno di pubblicazione:  2007 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  39 P. 35-73 Dimensione file:  187 KB

Dipartimento di Economia, Finanza e Statistica Università degli Studi di Perugia* (Paper first received, March 2006; in final form, December 2006) Abstract Il presente contributo estende a livello micro-territoriale l’analisi di consolidate relazioni economiche usualmente indagate a livello regionale e provinciale. Al fine di raggiungere tale obiettivo il primo passo concerne la costruzione di indicatori di performance economica al livello comunale. Attraverso l’utilizzo di una metodologia di disaggregazione dei dati spaziali (Chow e Lin, 1971; Bollino 1998) si ricostruisce il valore aggiunto per i comuni umbri relativamente al triennio 2001-2003. Questi dati sono utilizzati per condurre una analisi di convergenza sfruttando dati comunali stimati da altri autori per il 1991. L’analisi evidenzia la presenza di un’elevata eterogeneità dovuta ad un effetto centro-periferia ed anche alla presenza di un nucleo storico di comuni, spazialmente non contigui, che ha guidato lo sviluppo dell’intera regione.


Carlo Andrea Bollino, Paolo Polinori, in "SCIENZE REGIONALI " 2/2007, pp. 35-73, DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche