Click here to download

Romanticismo e critica della civilizzazione, Benjamin e la decostruzione del "progresso"
Journal Title: SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA) 
Author/s: Michael Lowy 
Year:  2008 Issue: 31 Language: Italian 
Pages:  10 Pg. 9-17 FullText PDF:  195 KB

Il saggio analizza il ruolo centrale svolto dal romanticismo nel pensiero di Benjamin tra il 1913 e il 1940. Concependo il romanticismo come visione del mondo o struttura-del-sentire, Benjamin articola la sua decostruzione dell’idea di progresso in un confronto serrato con gli autori ‘romantici’ (Novalis, Schlegel, Bachofen, Baudelaire, i surrealisti) e la Zivilisationskritik da questi sviluppata. Elementi romantici e marxisti si fondono all’interno della particolare critica alla modernità, sulla quale è modellata la filosofia della storia di Benjamin.

Michael Lowy, in "SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA)" 31/2008, pp. 9-17, DOI:

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content