Click here to download

Catastrofe, collasso, decrescita Sguardi sulla fragilità della civiltà
Journal Title: SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA) 
Author/s: Marco Deriu 
Year:  2008 Issue: 31 Language: Italian 
Pages:  14 Pg. 73-86 FullText PDF:  153 KB

Lo stupore e l’incredulità che i contemporanei mostrano verso le realizzazioni monumentali e scientifiche delle civiltà passate è un sintomo della nostra concezione progressista e lineare della storia. Per molto tempo i crolli delle civiltà passate sono stati visti come eventi unici e misteriosi di difficile comprensione. Ma alcuni recenti studi ci ricordano che per la maggior parte della sua storia evolutiva l’umanità ha vissuto in forme sociali piuttosto semplici. È la realtà delle società complesse che rappresenta un’eccezione da spiegare. Il collasso ecologico e politico di simili società allora non appare più un mistero, ma un problema e una possibilità che interroga anche la nostra civiltà moderna. Osservare l’esperienza delle civiltà passate può dunque permetterci di imparare qualcosa, di ‘pensare’ il collasso e agire con più saggezza per prevenirlo.

Marco Deriu, in "SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA)" 31/2008, pp. 73-86, DOI:

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content