3.Consiglio di Stato 17.7.2008 n. 3589 - impugnazione di diniego di rinnovo del permesso di soggiorno per motivi familiari - cognizione della controversia - giudice ordinario

4. Tribunale di Bologna 18.7.2008 - diniego di conversione del titolo di soggiorno per motivi di salute in permesso per motivi familiari - esclusione di ogni automatismo preclusivo dei provvedimenti riguardanti il diritto fondamentale all’unità familiare - necessità di valutare il superiore interesse dei fanciulli e la necessità e proporzionalità della interferenza dell’autorità pubblica nella vita privata e familiare

5. Tribunale di Reggio Emilia 27.12.2008 - permesso di soggiorno per motivi familiari rilasciato a seguito di matrimonio con cittadino italiano - revoca per intervenuta separa-zione di fatto - applicabilità della più favorevole disciplina prevista per i familiari di cittadini dell’Unione - irrilevanza della cessata convivenza e del precedente ingresso irregolare in Italia ai fini dell’esercizio del diritto di soggiorno. SCHEDA di Massimo Pastore)" />
Clicca qui per scaricare

Diritto italiano: Famiglia
Titolo Rivista: DIRITTO, IMMIGRAZIONE E CITTADINANZA 
Autori/Curatori:  
Anno di pubblicazione:  2009 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  15 P. 183-197 Dimensione file:  75 KB
DOI:  10.3280/DIRI2009-001015
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


1. Corte costituzionale ordinanza 18.4.2008 n. 107 - revoca del permesso di soggiorno per motivi familiari - difetto di convivenza con il coniuge italiano - paventata disparità di trattamento rispetto ai cittadini di altri paesi U.E. - mutamento del quadro normativo - restituzione atti al giudice a quo

2. Corte di cassazione 3.4.2008 n. 8582 - ricongiungimento familiare - titolare di permesso di soggiorno per "attesa di cittadinanza" - analogia con i permessi di soggiorno previsti dalla legge - sussistenza del diritto

3.Consiglio di Stato 17.7.2008 n. 3589 - impugnazione di diniego di rinnovo del permesso di soggiorno per motivi familiari - cognizione della controversia - giudice ordinario

4. Tribunale di Bologna 18.7.2008 - diniego di conversione del titolo di soggiorno per motivi di salute in permesso per motivi familiari - esclusione di ogni automatismo preclusivo dei provvedimenti riguardanti il diritto fondamentale all’unità familiare - necessità di valutare il superiore interesse dei fanciulli e la necessità e proporzionalità della interferenza dell’autorità pubblica nella vita privata e familiare

5. Tribunale di Reggio Emilia 27.12.2008 - permesso di soggiorno per motivi familiari rilasciato a seguito di matrimonio con cittadino italiano - revoca per intervenuta separa-zione di fatto - applicabilità della più favorevole disciplina prevista per i familiari di cittadini dell’Unione - irrilevanza della cessata convivenza e del precedente ingresso irregolare in Italia ai fini dell’esercizio del diritto di soggiorno. SCHEDA di Massimo Pastore


, in "DIRITTO, IMMIGRAZIONE E CITTADINANZA" 1/2009, pp. 183-197, DOI:10.3280/DIRI2009-001015

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche