Clicca qui per scaricare

Autonomia e diritti individuali nel contratto di lavoro (rileggendo "L'autonomia individuale e le fonti del diritto del lavoro"
Titolo Rivista: GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI  
Autori/Curatori:  Arturo Maresca 
Anno di pubblicazione:  2009 Fascicolo: 121  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  23 P. 98-119 Dimensione file:  136 KB
DOI:  10.3280/GDL2009-121007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Attraverso l’esame casistico si intende verificare lo spazio che può essere riconosciuto all’autonomia individuale nel contratto di lavoro. Tale verifica viene svolta cercando di attualizzare l’insegnamento di Massimo D’Antona che invitava a guardare a tale problema senza sfuggirlo, ma anche senza pensare a soluzioni inadeguate che negherebbero l’autonomia contrattuale del singolo lavoratore e la possibilità che, avvalendosi di essa, possa effettivamente coltivare i propri interessi. Interessi che la norma legale inderogabile e la contrattazione collettiva finiscono per trascurare a causa della (permanente) necessità di realizzare, su un piano generale, la protezione del lavoratore dipendente.


Keywords: D’Antona; Rapporto di lavoro; Autonomia individuale; Autonomia collettiva; Legge; Inderogabilità

Arturo Maresca, in "GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI " 121/2009, pp. 98-119, DOI:10.3280/GDL2009-121007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche