La valutazione diagnostica in adolescenza

Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO
Autori/Curatori: Arnaldo Novelletto
Anno di pubblicazione: 2008 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 16 P. 69-84 Dimensione file: 184 KB
DOI: 10.3280/PSOB2008-002005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

<em>The assessment in adolescence</em> - The diagnosis is treated strictly related to psychoanalytic assumptions that Author reformulates in the light of adolescence clinic specificities. As Author underlines, adolescence marks the beginning of a subjective autodiagnostic activity and implies the formulation of a "secret diagnosis" in an adolescent’s mind. In this view diagnosis is an attempt of discovery and sharing of patient secret Self and there is not interruption between diagnostic and therapeutic phase, given that therapy is nothing else than the evolution of the adolescent self representation from secret diagnosis to shared diagnosis. Key Words: Adolescence; Psychoanalysis; Secret Diagnosis; Shared Diagnosis.

Arnaldo Novelletto, La valutazione diagnostica in adolescenza in "PSICOBIETTIVO" 2/2008, pp 69-84, DOI: 10.3280/PSOB2008-002005