Clicca qui per scaricare

Dipendenze a confronto: gioco d'azzardo patologico e dipendenza da sostanze
Titolo Rivista: S & P SALUTE E PREVENZIONE 
Autori/Curatori: Maria Angela Barra, Rosa Alba A. Moretti, Giovanna La Rocca, Rosa Linda Ricci, Marianna Romano 
Anno di pubblicazione:  2009 Fascicolo: 52  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 19-32 Dimensione file:  135 KB
DOI:  10.3280/SAP2009-052002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Dipendenze a confronto: gioco d'azzardo patologico e dipendenza da sostanze - La seguente ricerca nasce con lo scopo di valutare se le persone con problemi di dipendenza da sostanze psicotrope abbiano anche una dipendenza dal gioco d’azzardo o una tendenza a svilupparla. Per condurre l’indagine, presso il Ser.T. in cui operiamo, è stata utilizzata la versione modificata del SOGS (South Oaks Gambling Screen) di Lesieur H.R. e Blume S.B. In base al punteggio ottenuto è stato possibile individuare un tipo di giocatore sociale, un giocatore eccessivo o problematico e uno patologico. Ai fini del nostro lavoro abbiamo considerato i giocatori eccessivi e patologici come appartenenti ad un unico gruppo di soggetti aventi con il gioco un rapporto problematico. Il questionario è stato somministrato a tre campioni. Il primo è costituito da utenti del Ser.T., il secondo da studenti universitari e il terzo, infine, da clienti assidui di Bingo e Punto Snai. Dall’analisi dei dati è emerso che all’interno del campione degli utenti del Ser.T. una quota consistente di soggetti rientra nel gruppo dei giocatori eccessivi o patologici (26%). I risultati, in linea con altre ricerche nazionali ed internazionali, sembrerebbero confermare, dunque, l’ipotesi iniziale che vi sia una relazione tra abuso di sostanze e gioco d’azzardo.




  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Maria Angela Barra, Rosa Alba A. Moretti, Giovanna La Rocca, Rosa Linda Ricci, Marianna Romano, in "S & P SALUTE E PREVENZIONE" 52/2009, pp. 19-32, DOI:10.3280/SAP2009-052002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche