Clicca qui per scaricare

Ghost people. Immigrazione clandestina, tutela della salute e dignità della persona
Titolo Rivista: QUESTIONE GIUSTIZIA  
Autori/Curatori: Gabriele Di Chiara 
Anno di pubblicazione:  2009 Fascicolo: 4  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  18 P. 23-40 Dimensione file:  86 KB
DOI:  10.3280/QG2009-004003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Ghost people. Immigrazione clandestina, tutela della salute e dignità della persona - Quale, tra vie ancora tortuose, la sorte effettiva del divieto di segnalazione all’autorità pubblica dell’immigrato irregolare, imposto - finora - ai medici e ai paramedici cui egli si sia rivolto chiedendo assistenza sanitaria? Il divieto di segnalazione non concreta forse, prima ancora che una garanzia fondamentale di tutela della salute del singolo e di quella collettiva, una scelta di civiltà, che pone in primo piano la dignità dell’individuo sofferente, sia egli o meno titolare di un permesso di soggiorno non scaduto? Non esiste, forse, nel testo del giuramento professionale del medico, l’impegno ad «attenermi nella mia attività ai princìpi etici della solidarietà umana contro i quali, nel rispetto della vita e della persona, non utilizzerò mai le mie conoscenze»


Gabriele Di Chiara, in "QUESTIONE GIUSTIZIA " 4/2009, pp. 23-40, DOI:10.3280/QG2009-004003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche