Clicca qui per scaricare

La musicoterapia in una prospettiva intersoggettiva
Titolo Rivista: QUADERNI DI GESTALT 
Autori/Curatori: Alfredo Raglio, Osmano Oasi 
Anno di pubblicazione:  2009 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 31-44 Dimensione file:  303 KB
DOI:  10.3280/GEST2009-002003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo pone l’attenzione sulla necessità di individuare una possibile cornice teorica per la musicoterapia. In merito a ciò propone una possibile integrazione tra la prospettiva intersoggettiva e la libera improvvisazione sonoro-musicale. Gli Autori individuano in alcuni concetti chiave, quali ad esempio quelli di "sintonizzazione affettiva", "affetti vitali" e "momento presente", il punto di contatto con la prassi musicoterapica improvvisativa. Secondo questa prospettiva le potenzialità terapeutiche dell’elemento sonoro-musicale sono attribuibili alle sue caratteristiche di organizzatore e regolatore nello sviluppo dell’individuo. In tal senso la musicoterapia può favorire, attraverso il canale non verbale sonoro-musicale, il determinarsi di relazioni rappresentative e simboliche sempre più motivate e interiorizzate.


Keywords: Musicoterapia, libera improvvisazione, relazione intersoggettiva, regolazione emotiva, sintonizzazioni affettive, momenti di incontro.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Alfredo Raglio, Osmano Oasi, in "QUADERNI DI GESTALT" 2/2009, pp. 31-44, DOI:10.3280/GEST2009-002003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche