Clicca qui per scaricare

Come applicare l'approccio NAMEA ai Rifiuti Solidi Urbani: un caso studio nella provincia di Torino
Titolo Rivista: ECONOMIA DELLE FONTI DI ENERGIA E DELL’AMBIENTE 
Autori/Curatori: Alessandra La Notte 
Anno di pubblicazione:  2009 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  22 P. 165-186 Dimensione file:  1101 KB
DOI:  10.3280/EFE2009-003008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Analisi e trattazione del tema ‘rifiuti’ sono diverse a seconda che si tratti di rifiuti solidi urbani (RSU) o rifiuti speciali. La legislazione italiana prevede infatti regimi diversi per le due classi di rifiuti: variano gli strumenti di gestione, le istituzioni che se ne occupano e i datasets utilizzati per azioni di controllo e monitoraggio. Se l’autorità pubblica locale volesse in qualche modo monitorare l’origine e destinazione dei rifiuti cercando di far luce sulle cause generatrici del problema e sull’efficacia delle politiche impiegate sarebbe utile applicare un modulo di contabilità ambientale tipo NAMEA che metta in relazione le attività produttive e le quantità di rifiuti prodotti. L’applicazione di tale modulo implica tre passaggi fondamentali. Innanzitutto va individuata l’unità critica di riferimento a cui i dati puntuali pervengono e sono elaborati: in base all’ordinamento italiano tale unità per i RSU è il consorzio dei comuni. In secondo luogo occorre verificare come estrarre i dati di interesse per compilare la parte ambientale di un approccio di tipo NAMEA: il sistema di tariffazione (TIA) attualmente in uso permette una stima puntuale delle quantità di rifiuti prodotti per attività produttiva. Infine è necessario adattare la classificazione dei RSU alla classificazione NACE tipica dei moduli NAMEA: la classicazione RSU permette di identifcare le codificazioni dettagliate NACE più appropriate per settore terziario. Dato il dettaglio territoriale di cui si dispone è possibile redigere la matrice per origine e destinazione e quindi riportare dove e come il rifiuto viene trattato/smaltito/riciclato.


Keywords: Contabilità ambientale, NAMEA, rifiuti solidi urbani, tariffa di igiene ambientale
Jel Code: Q53, Q56, H70



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Alessandra La Notte, in "ECONOMIA DELLE FONTI DI ENERGIA E DELL’AMBIENTE" 3/2009, pp. 165-186, DOI:10.3280/EFE2009-003008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche