Omosessualità e desiderio di genitorialità: indagine esplorativa su un gruppo di omosessuali italiani

Titolo Rivista: RIVISTA DI SESSUOLOGIA CLINICA
Autori/Curatori: Roberta Rossi, Elisabetta Todaro, Giovanna Torre, Chiara Simonelli
Anno di pubblicazione: 2010 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 18 P. 23-40 Dimensione file: 508 KB
DOI: 10.3280/RSC2010-001002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il desiderio di avere un figlio rappresenta un tipo di progettualità multidimensionale, complessiva ed allargata per l’identità individuale e di coppia. L’obiettivo della presente ricerca consiste nell’esplorare la presenza del desiderio di genitorialità in un gruppo di omosessuali italiani, approfondendo le motivazioni ed il grado di riflessività e d’intensità del desiderio di avere un figlio. La ricerca ha coinvolto 226 soggetti (143 M; 83 F) di età compresa tra i 17 ed i 67 anni (media 31 anni; DS 9.36). Le aree indagate nel presente lavoro sono: dati sociodemografici, l’orientamento sessuale, le motivazioni alla genitorialità (categorie: Benessere; Controllo Sociale; Felicità; Identità; Genitorialità; Continuità), il tempo impiegato a riflettere sui motivi per avere un figlio (Riflessività) e l’intensità del desiderio alla genitorialità (Intensità del Desiderio). I risultati evidenziano che un’ampia maggioranza del gruppo esprime un desiderio di genitorialità e l’intenzione di portarlo a compimento, con una maggiore rappresentanza delle donne e dei soggetti in coppia. I motivi per desiderare un figlio sono soprattutto legati alla sperimentazione dei sentimenti positivi che la relazione con un figlio comporta e al senso di realizzazione personale e di coppia. Non sono risultate per nulla influenti motivazioni di pressione sociale. L’indagine suggerisce l’importanza di considerare le nuove forme di progettualità espresse dagli omosessuali alla luce di vecchi stereotipi evidenziando la crescita di nuove assertività nell’affermazione identitaria omosessuale.

  • La famiglia omogenitoriale oggi: pregiudizio per lo sviluppo del minore? Un'analisi della letteratura dal 2000 al 2015 Giuseppe Mannino, Marta Schiera, in MALTRATTAMENTO E ABUSO ALL'INFANZIA 3/2017 pp.87
    DOI: 10.3280/MAL2017-003006
  • Parenthood Desire in Italian Homosexual Couples Alessandra Santona, Arianna Vecchi, Laura Gorla, Giacomo Tognasso, in Journal of Family Issues /2022 pp.974
    DOI: 10.1177/0192513X21999691
  • Parenting and Couple Relationships Among LGBTQ+ People in Diverse Contexts Giuliana Violeta Vásquez Varas, Laila Pires Ferreira Akerman, Juliane Callegaro Borsa, pp.215 (ISBN:978-3-030-84188-1)

Roberta Rossi, Elisabetta Todaro, Giovanna Torre, Chiara Simonelli, Omosessualità e desiderio di genitorialità: indagine esplorativa su un gruppo di omosessuali italiani in "RIVISTA DI SESSUOLOGIA CLINICA" 1/2010, pp 23-40, DOI: 10.3280/RSC2010-001002