Clicca qui per scaricare

Genere, classe e conflittualità tra vita e lavoro. Il Regno Unito in prospettiva comparata
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL LAVORO  
Autori/Curatori: Clare Lyonette, Rosemary Crompton 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: 119 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 P. 149-167 Dimensione file:  298 KB
DOI:  10.3280/SL2010-119009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Le mutate attitudini e attese delle donne, la necessità di un doppio reddito in molte famiglie, gli sviluppi del sistema economico e occupazionale hanno portato all’incremento dell’occupazione femminile. In un quadro in cui le strategie a supporto della presenza delle donne nel mercato del lavoro variano considerevolmente a livello nazionale, il paper discute la conflittualità percepita tra famiglia e lavoro in cinque paesi europei. In specie, l’approfondimento sul Regno Unito mette in luce la rilevanza della classe occupazionale: sono infatti i soggetti impegnati nei ruoli apicali che vivono una situazione più problematica, anche in ragione di orari lavorativi più dilatati della media. E questo accade soprattutto per le donne. Queste ultime si trovano così di fronte a una scelta difficile. Se optano per la carriera e dunque decidono di lavorare a tempo pieno, di fatto accettano il potenziale di conflittualità tra le sfere di vita che una tale scelta porta con sé. D’altro canto, il part-time si rivela altamente penalizzante, seppure consenta una più agevole conciliabilità dei ruoli. Di questo e dei conseguenti risvolti in materia di politiche si discute nel saggio.


Keywords: Genere, classe, conflitto tra vita e lavoro, famiglia, servizi di cura



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Clare Lyonette, Rosemary Crompton, in "SOCIOLOGIA DEL LAVORO " 119/2010, pp. 149-167, DOI:10.3280/SL2010-119009

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche