Il notes magico oggi

Titolo Rivista: PSICOANALISI
Autori/Curatori: Mario Bertolini, Francesca Neri
Anno di pubblicazione: 2010 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 11 P. 41-51 Dimensione file: 492 KB
DOI: 10.3280/PSI2010-002005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Gli autori discutono a partire dal lavoro di Freud sul notes magico, cosa possa oggi, anche alla luce delle recenti informazioni delle neuroscienze, intendersi per tracce mnestiche e quali differenze possano essere identificate tra queste e il ricordo. In particolare discutono l'impossibilità di avere ricordi di condizioni traumatiche che percepite e memorizzate, non riescono ad essere ricordate come esperienza di sé. Per questo la ripetenza compulsiva del momento traumatico può essere letta come impossibilità di ricordo e dunque percezione ripetuta, e va riconosciuta e rielaborata nel transfert . Viene discusso un caso clinico esemplificativo.

Mario Bertolini, Francesca Neri, Il notes magico oggi in "PSICOANALISI" 2/2010, pp 41-51, DOI: 10.3280/PSI2010-002005