Clicca qui per scaricare

Le virtù ambientali e il paradigma del giardino
Titolo Rivista: SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA) 
Autori/Curatori: Marcello Di Paola 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: 39 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 61-76 Dimensione file:  406 KB
DOI:  10.3280/LAS2010-039005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il saggio difende l’idea che i contesti più congeniali allo sviluppo e all’esercizio di un carattere virtuoso dal punto di vista ambientale siano i giardini e che il modo migliore per sviluppare ed esercitare tale carattere sia conservare specie botaniche, coltivandone esemplari con le proprie mani. La coltivazione di un giardino permette, e richiede, una certa comprensione e accettazione di importanti dimensioni del rapporto uomo-natura, le quali innescano comportamenti positivi che, consolidandosi nel tempo attraverso abitudine e riflessione, diventano veri e propri tratti caratteriali virtuosi. Le virtù sviluppate ed esercitate in giardino contribuiranno in modo decisivo alla buona riuscita dei nostri futuri sforzi verso la sostenibilità, perché avranno un prezioso aspetto operativo, assente dalle virtù ambientali tipicamente contemplative che l’individuo può invece sviluppare ed esercitare in aree naturali non umanizzate.




  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Marcello Di Paola, in "SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA)" 39/2010, pp. 61-76, DOI:10.3280/LAS2010-039005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche