Clicca qui per scaricare

La sessualità nel puerperio
Titolo Rivista: RIVISTA DI SESSUOLOGIA CLINICA 
Autori/Curatori: Chiara Simonelli, Valeria Ricci, Mariateresa Bombino 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 35-50 Dimensione file:  579 KB
DOI:  10.3280/RSC2010-002003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La nascita di un bambino rappresenta una delle esperienze più belle che una coppia possa vivere, ma comporta anche una crisi evolutiva al suo interno, la cosiddetta transition to parenthood, caratterizzata da un aumento della condivisione di responsabilità e da una riduzione delle componenti romantiche ed erotiche. Il puerperio si configura, dunque, come un periodo delicato soprattutto per l’intimità e la sessualità di coppia. Non esistono controindicazioni reali al sesso dopo la gravidanza, tuttavia il cambiamento fisico e psicologico della donna possono incidere sul desiderio dei partner. Purtroppo la sessualità e la contraccezione nel puerperio sono argomenti orfani di interesse, nonostante i dati scientifici a disposizione evidenzino come i problemi sessuali nelle puerpere siano piuttosto comuni. Il counselling è poco diffuso e solo poche donne ricevono informazioni adeguate sulle difficoltà che potrebbero incontrare in questa fase.


Keywords: Genitorialità, puerperio, sessualità, contraccezione, consulenza



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Chiara Simonelli, Valeria Ricci, Mariateresa Bombino, in "RIVISTA DI SESSUOLOGIA CLINICA" 2/2010, pp. 35-50, DOI:10.3280/RSC2010-002003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche