Clicca qui per scaricare

Causal Webs in Epidemiology
Titolo Rivista: PARADIGMI 
Autori/Curatori: Federica Russo 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: 1 Biomedicina e humanities Lingua: Inglese 
Numero pagine:  31 P. 67-97 Dimensione file:  318 KB
DOI:  10.3280/PARA2011-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


The notion of "causal web" emerged in the epidemiological literature in the early Sixties and had to wait until the Nineties for a thorough critical appraisal. Famously, Nancy Krieger argued that such a notion isn’t helpful unless we specify what kind of spiders create the web. This means, according to Krieger, (i) that the role of the spiders is to provide an explanation of the yarns of the web and (ii) that the sought spiders have to be biological and social. This paper contributes to the development of the notion of causal web, elaborating on the two following points: (i) to catch the spiders we need multi-fold evidence - specifically, mechanistic and difference-making - and (ii) for the eco-social approach to be explanatory, the web has to be mechanistic in a sense to be specified.

La nozione di "ragnatela causale" è apparsa nella letteratura epidemiologica nei primi anni Sessanta ed ha dovuto attendere fino agli anni Novanta per un’attenta valutazione critica. È noto il contributo di Nancy Krieger, la quale ha argomentato che una tale nozione non può essere utile fintanto che non si specifichino quali tipi di ragni creino la ragnatela. Ciò significa, secondo Krieger, (i) che il ruolo dei ragni è di fornire una spiegazione dei fili della ragnatela e (ii) che i tanto cercati ragni devono essere sia di tipo biologico sia di tipo sociale. Questo articolo mira a elaborare ulteriormente la nozione di "ragnatela causale", sviluppando in particolare i seguenti punti: (i) al fine di prendere i ragni, c’è bisogno di molteplici tipi di evidenza - segnatamente, evidenza meccanicistica e difference-making - e (ii) affinché l’approccio "eco-sociale" abbia valenza esplicativa, deve essere meccanicistico, in un senso da specificare.
Keywords: Causalità epistemica, Causazione delle malattie, Epidemiologia sociale, Livelli di causalità, Meccanismo, Ragnatela causale



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The request was aborted: Could not create SSL/TLS secure channel.

Federica Russo, La rete causale in epidemiologia in "PARADIGMI" 1/2011, pp. 67-97, DOI:10.3280/PARA2011-001005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche