Clicca qui per scaricare

Diritto italiano. Famiglia
Titolo Rivista: DIRITTO, IMMIGRAZIONE E CITTADINANZA 
Autori/Curatori:  
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  15 P. 169-183 Dimensione file:  288 KB
DOI:  10.3280/DIRI2011-001014
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


1. Tribunale di Padova 7.5.2010 - ricongiungimento familiare - condizione ostativa all’ingresso in Italia rappresentata dall’aver riportato condanne penali - necessità di dimostrare la concretezza e attualità della minaccia per l’ordine pubblico - sussistenza.
2. Tribunale di Bologna 30.6.2010 - ricongiungimento familiare con genitore a carico - nulla osta rilasciato prima delle modifiche introdotte dal d.lgs. 160/08 - richiesta di visto d’ingresso - possibilità di rivalutazione dei requisiti in base allo ius superveniens da parte dell’autorità consolare - esclusione.
3. Tribunale di Vicenza 10.2010 - coniuge di cittadino italiano - rinnovo del permesso di soggiorno rilasciato ex art. 19 co. 2 lett. c) TU n. 286/98 - cessazione della convivenza - disciplina applicabile - d.lgs. 30/2007 - diritto al soggiorno in Italia e al rilascio della carta di soggiorno per familiare di cittadino UE.
NOTA di Giulia Perin, Coniuge straniero di cittadino italiano: l’irregolarità del soggiorno e la separazione sono irrilevanti.
RASSEGNA DI GIURISPRUDENZA
4. Tribunale di Alessandria 26.5.2009 - minore affidata con atto di kafala - accertata conformità della dichiarazione di stato di abbandono e dell’atto di kafala al diritto interno del Marocco - carattere giudiziale di entrambi i provvedimenti - idoneità ai fini del ricongiungimento familiare - ordine di rilascio del visto di ingresso.




  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

, in "DIRITTO, IMMIGRAZIONE E CITTADINANZA" 1/2011, pp. 169-183, DOI:10.3280/DIRI2011-001014

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche