Clicca qui per scaricare

La creazione del rapport ericksoniano nella relazione terapeutica attraverso il gioco
Titolo Rivista: IPNOSI 
Autori/Curatori:  Emanuele Mazzone 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 5-20 Dimensione file:  193 KB
DOI:  10.3280/IPN-2011-001001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il setting terapeutico riproduce una realtà del "come se". La creazione di una realtà del "come se", nella quale l’individuo si muove a fini terapeutici, è l’esito del processo terapeutico ericksoniano. La migliore rappresentazione del "come se", risiede nell’interazione mediata dal gioco. L’attività ludica, di tipo senso- motorio, funzionale e simbolica, è universalmente riconosciuta ed esperita come elemento fondamentale nella costruzione delle interazioni umane. Il gioco, nelle sue caratteristiche verbali e non-verbali, facilita lo sviluppo del processo di "sintonizzazione" che è alla base di quella particolare relazione interpersonale, il "rapport", che consente alla terapia di progredire.


Keywords: Realtà ipnotica, relazione ipnotica, psicoterapia ericksoniana, attività ludica, sintonizzazione, rapporto



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Emanuele Mazzone, in "IPNOSI" 1/2011, pp. 5-20, DOI:10.3280/IPN-2011-001001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche