Click here to download

Il diritto di sposarsi dei cittadini stranieri in situazione irregolare: il caso O’Donoghue della CEDU e la sentenza n. 245/2011 della Corte costituzionale italiana
Journal Title: DIRITTO, IMMIGRAZIONE E CITTADINANZA 
Author/s: Alessandra Zanobetti 
Year:  2011 Issue: Language: Italian 
Pages:  15 Pg. 73-87 FullText PDF:  114 KB
DOI:  10.3280/DIRI2011-003006
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 


Sommario: Introduzione: le misure per arginare il fenomeno dei matrimoni fittizi - 1. La sentenza della CEDU nel caso O’Donoghue - 1.1. Il "Certificate of Approval" previsto dalla normativa britannica - 1.2. I fatti e le opinioni delle parti - 1.3. La decisione della Corte - 2. La questione di legittimità costituzionale della modifica dell’art. 116 c.c. introdotta nel 2009 con il c.d. pacchetto sicurezza - 2.1. La modifica all’art. 116 c.c. e la questione di legittimità costituzionale - 2.2. La decisione della Corte costituzionale - 2.3. L’art. 6, co. 2, del d.lgs. 25.7.1998, n. 286 e il diritto di sposarsi - Considerazioni conclusive: diritto di sposarsi e di fondare una famiglia e disciplina dell’immigrazione.

Alessandra Zanobetti, in "DIRITTO, IMMIGRAZIONE E CITTADINANZA" 3/2011, pp. 73-87, DOI:10.3280/DIRI2011-003006

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content