Clicca qui per scaricare

Stili di assunzione e motivazioni all’uso di alcol in un gruppo di studenti universitari italiani. Uno studio qualitativo
Titolo Rivista: PSICOLOGIA DELLA SALUTE 
Autori/Curatori: Eleonora Vivo, Davide Mazzoni, Pamela Monteverdi, Elvira Cicognani 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  23 P. 133-155 Dimensione file:  406 KB
DOI:  10.3280/PDS2012-001008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’abuso di alcol espone i giovani a numerosi rischi di natura sociale e psicofisica. L’obiettivo della presente ricerca era approfondire le motivazioni alla base dell’assunzione di alcol e i profili di consumo in un gruppo di studenti universitari italiani. Sono state condotte trentaquattro interviste con studenti di sesso maschile e femminile, di età compresa tra i 19 e i 25 anni. Sul materiale testuale è stata effettuata l’analisi qualitativa ispirata alla grounded theory. I risultati evidenziano la presenza di molteplici motivazioni (gestire emozioni negative, ricercare sensazioni, motivazioni sociali, ricerca del gusto, richiamo culturale/ identitario, rimedio rispetto ad altre sostanze) e di diversi pattern di consumo che variano in funzione della condizione residenziale (fuorisede, residente, pendolare), dell’anno di corso, del genere, della rappresentazione del divertimento (convivialità, sregolatezza) costruita all’interno del gruppo di amici e del significato che l’alcol assume nel contesto specifico. Alla luce della letteratura psicosociale, questi risultati sottolineano il ruolo giocato dal contesto universitario nel modulare il consumo di alcolici fra gli studenti.


Keywords: Studenti universitari, consumo di alcol, motivazioni, ricerca qualitativa.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Eleonora Vivo, Davide Mazzoni, Pamela Monteverdi, Elvira Cicognani, in "PSICOLOGIA DELLA SALUTE" 1/2012, pp. 133-155, DOI:10.3280/PDS2012-001008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche