Lo spazio urbano come oggetto di osservazione: valenze simboliche e aspetti funzionali

Titolo Rivista: SOCIOLOGIA URBANA E RURALE
Autori/Curatori: Manuela Nicosia, Valentina Pappalardo
Anno di pubblicazione: 2012 Fascicolo: 97 Lingua: Italiano
Numero pagine: 15 P. 100-114 Dimensione file: 322 KB
DOI: 10.3280/SUR2012-097008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il lavoro è il risultato di un’esperienza osservativa che ha preso le mosse dall’ipotesi iniziale di Piazza della Loggia a Brescia come luogo turistico. L’osservazione del contesto fisico-sociale ha permesso di individuarne due funzioni sociali, una fruitiva (connessa ai diversi soggetti: turisti, abitanti e immigrati) ed una simbolica legata alla celebrazione della memoria collettiva, e allo stesso tempo una debole valenza di "piazza", intesa come spazio di socializzazione.

Manuela Nicosia, Valentina Pappalardo, Lo spazio urbano come oggetto di osservazione: valenze simboliche e aspetti funzionali in "SOCIOLOGIA URBANA E RURALE" 97/2012, pp 100-114, DOI: 10.3280/SUR2012-097008