Clicca qui per scaricare

Ottimismo, soddisfazione e felicità in un gruppo di bambini palestinesi: uno studio pilota
Titolo Rivista: PSICOLOGIA DELLA SALUTE 
Autori/Curatori: Guido Veronese, Mahmud Said, Marco Tombolani, Marco Castiglioni 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 119-132 Dimensione file:  466 KB
DOI:  10.3280/PDS2012-002007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il presente lavoro ha l’obiettivo di esplorare ottimismo, felicità percepita e soddisfazione della vita in un gruppo di bambini palestinesi residenti in Cisgiordaniìa in aree urbane, rurali, nel campo profughi e in Israele. Sono stati somministrati a un campione di convenienza di bambini (N = 226) in età scolare (8-12 anni) tre strumenti self report: Youth life Orientation Test (YLOT), Subjective Happiness Scale (SHS) and Faces Scale (FS). I punteggi sono stati sottoposti ad analisi della varianza (ANOVA) e delle correlazioni (r di Pearson). Sono state esplorate differenze nel genere e nell’età. I risultati mostrano che ottimismo, soddisfazione della vita e felicità percepita caratterizzano in generale i bambini palestinesi; i bambini del campo profughi ottengono i punteggi più alti. Sono state rilevate alcune differenze di genere. In conclusione la qualità della vita dei bambini palestinesi sembra soddisfacente sia per quanto riguarda l’ottimismo, che per la soddisfazione e la felicità percepita. Tali fattori si ipotizza possano rinforzare la resilienza e un aggiustamento positivo al trauma nei bambini. Vengono discusse alcune implicazioni cliniche, oltre che sviluppi futuri e limiti della ricerca.


Keywords: Ottimismo, soddisfazione, felicità percepita, aggiustamento al trauma, bambini palestinesi, guerra.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Guido Veronese, Mahmud Said, Marco Tombolani, Marco Castiglioni, in "PSICOLOGIA DELLA SALUTE" 2/2012, pp. 119-132, DOI:10.3280/PDS2012-002007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche