Oltre il pluralismo: psicoanalisi e funzionamento della mente

Titolo Rivista: PSICOANALISI
Autori/Curatori: Fred Pine
Anno di pubblicazione: 2012 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 30 P. 51-80 Dimensione file: 321 KB
DOI: 10.3280/PSI2012-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Soggetti che Freud ha escluso o analizzato in maniera incompleta in oltre un secolo di osservazione sono stati oggetto di indagine teorica: il ruolo dell’altro, il sé, il periodo preedipico, l’azione, il controtransfert, i limiti di neutralità/anonimità/astinenza, i loci del dramma analitico, gli effetti che vanno oltre l’interpretazione e i bisogni di base (vs. i desideri). Questi sviluppi hanno generato teorie contrastanti e gruppi settari. L’autore discute i processi della psicologia di gruppo e propone una visione ampia e inclusiva della psicoanalisi sotto l’intestazione dello studio dei "meccanismi della mente". Offre alcune proposte integrative rispetto ai compiti centrali dello sviluppo individuale, alle teorie della mente, all’approccio relazionale e ad alcuni aspetti tecnici.

Fred Pine, Oltre il pluralismo: psicoanalisi e funzionamento della mente in "PSICOANALISI" 1/2012, pp 51-80, DOI: 10.3280/PSI2012-001005