Clicca qui per scaricare

La presenza di partigiani jugoslavi nella Puglia centrale 1943-1945. Il caso del comune di Grumo Appula
Titolo Rivista: ITALIA CONTEMPORANEA 
Autori/Curatori: Gaetano Colantuono 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: 266 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  23 P. 43-65 Dimensione file:  157 KB
DOI:  10.3280/IC2012-266002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’autore analizza i caratteri della presenza a Grumo Appula, un comune della Puglia centrale, di ex internati, profughi e partigiani jugoslavi — e delle memorie che di essa permangono. Egli sviluppa e approfondisce i risultati di una laboriosa ricostruzione delle vicende dei gruppi jugoslavi attivi nella lotta partigiana in Italia, esposti nel volume collettaneo I partigiani jugoslavi nella Resistenza italiana. Storie e memorie di una vicenda ignorata. Sulla base del riesame di fonti di varia natura, il saggio conferma l’importante ruolo svolto dalla Puglia sia come duplice retrovia per coloro che avevano combattuto lungo l’Appennino e per quanti combattevano nei Balcani (luogo di cure mediche, di reclutamento, di addestramento, di formazione delle Brigate d’oltremare che successivamente si sarebbero unite all’Esercito popolare di liberazione della Jugoslavia, Eplj), sia come area di complessa mediazione fra i diversi soggetti attivi nel periodo dell’occupazione alleata.


Keywords: Puglia, partigiani jugoslavi, Resistenza italiana, Brigate d’oltremare, occupazione alleata dell’Italia, Esercito popolare di liberazione della Jugoslavia (Eplj)



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Gaetano Colantuono, in "ITALIA CONTEMPORANEA" 266/2012, pp. 43-65, DOI:10.3280/IC2012-266002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche