José Bleger e gli autori kleiniani tradizionali

Titolo Rivista: PSICOANALISI
Autori/Curatori: Rogelio Sosnik
Anno di pubblicazione: 2012 Fascicolo: 2 Lingua: English
Numero pagine: 12 P. 45-56 Dimensione file: 304 KB
DOI: 10.3280/PSI2012-002003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

J. Bleger, che si considera vicino alle posizioni della scuola kleiniana, ha introdotto un’altra prospettiva sul funzionamento mentale psicotico. La sua enfasi sulla simbiosi come stato primario della mente e l’evoluzione della separazione che parte da questo primo stadio di non-ego, lo distanzia dal canone kleiniano centrato sulla risoluzione delle ansie primitive dell’ego. In ogni modo, l’applicazione di questo approccio all’analisi della struttura psichica apre le porte a nuovi stimoli sulla situazione della psicoanalisi.

Rogelio Sosnik, José Bleger e gli autori kleiniani tradizionali in "PSICOANALISI" 2/2012, pp 45-56, DOI: 10.3280/PSI2012-002003