Il moderno processo di un’istituzione psichiatrica, affermata e poi negata

Titolo Rivista: TERRITORIO
Autori/Curatori: Maria Antonietta Crippa
Anno di pubblicazione: 2013 Fascicolo: 65 Lingua: Italiano
Numero pagine: 7 P. 74-80 Dimensione file: 562 KB
DOI: 10.3280/TR2013-065011
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

The paper gives a very brief outline of the issues and problems of the psychiatric hospitals examined in the historical study conducted by the Milan research unit of the Prin on ‘Mental hospitals in Italy in the nineteenth and twentieth century. A map of the architectural heritage to acquire knowledge and to make use of them’. It contains considerations on the ‘construction of the history’, identifying, amongst other things, the necessary distinctions between legitimate denial of the structures as psychiatric institutions and the features of the architecture and landscapes and the spatial practices of collective life, in terms of its physical components and the dimensions of representation and imagination, to be recovered from confused damnatio memoriae procedures, which caused serious harm to national culture.

  1. Babini V.B., 2009, Liberi tutti. Manicomi e psichiatri in Italia: una storia del Novecento, Il Mulino, Bologna.
  2. Basaglia F. e Basaglia F., 2003, «Postfazione», in Goffman E., Asylums. L’istituzione totale: meccanismi dell’esclusione e della violenza, Einaudi, Torino.
  3. Canosa R., 1979, Storia del Manicomio in Italia, dall’Unità a oggi, Feltrinelli, Milano.
  4. Crippa M.A., 2008, «L’Ospedale tra passato e futuro: mutamenti morfologici, rapporto con il territorio, centralità della persona», in Aa.Vv.,
  5. L’architettura della salute. Luoghi e storia della sanità lombarda, Regione Lombardia, Milano.
  6. Foucault M., 1976, Sorvegliare e punire, Einaudi, Torino.
  7. Galzigna M., 1998, La malattia morale. Alle origini della psichiatria moderna, Marsilio, Padova.
  8. Ponzini D., Vani M., 2012, a cura di, «Immobili militari e trasformazioni urbane», Territorio, n. 62, pp. 13-66.
  9. Tognotti E., 2004, a cura di, I luoghi della cura e l’assistenza. Ambienti, simboli e spazi architettonici. Esperienze a confronto, Eds, Olbia.

Maria Antonietta Crippa, Il moderno processo di un’istituzione psichiatrica, affermata e poi negata in "TERRITORIO" 65/2013, pp 74-80, DOI: 10.3280/TR2013-065011