Politiche agricole e proprietà: un ritorno al futuro?

Titolo Rivista: AGRICOLTURA ISTITUZIONI MERCATI
Autori/Curatori: Francesco Adornato
Anno di pubblicazione: 2012 Fascicolo: 1 Lingua: English
Numero pagine: 17 P. 11-27 Dimensione file: 358 KB
DOI: 10.3280/AIM2012-001002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

La pluralità dell’agricoltura e dei soggetti in essa coinvolti nonché le diversificate politiche agricole dimostrano l’avvenuto superamento della tradizionale concezione delle attività agricole collegate al fundus instructus e l’affrancamento del diritto di proprietà da una configurazione prettamente economica. La riflessione si pone oggi in modo diverso, a partire dalla considerazione che la terra non rappresenta più, esclusivamente, una res frugifera, ma un "bene territoriale", che comunque richiama i tradizionali assetti proprietari in termini più impegnativi e non meno significativi del passato.

  • Prime note su agricoltura e sussidiarietà orizzontale Pamela Lattanzi, in AGRICOLTURA ISTITUZIONI MERCATI 1/2015 pp.23
    DOI: 10.3280/AIM2014-001003

Francesco Adornato, Politiche agricole e proprietà: un ritorno al futuro? in "AGRICOLTURA ISTITUZIONI MERCATI " 1/2012, pp 11-27, DOI: 10.3280/AIM2012-001002