Le certificazioni ambientali nell’ottica della tutela del consumatore: l’analisi del regolamento Emas III a tre anni dalla sua pubblicazione

Titolo Rivista: AGRICOLTURA ISTITUZIONI MERCATI
Autori/Curatori: Rafi Korn
Anno di pubblicazione: 2012 Fascicolo: 2-3 Lingua: English
Numero pagine: 24 P. 167-190 Dimensione file: 386 KB
DOI: 10.3280/AIM2012-002016
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

A tre anni dalla pubblicazione del reg. (CE) n. 1221/2009 (cd. Emas III), l’Autore traccia un bilancio delle certificazioni ambientali, strumento chiave delle politiche per lo sviluppo sostenibile e per la tutela del consumatore. La ricerca analizza la nascita delle certificazioni ambientali di processo e la loro funzione nei mercati ed approfondisce la nuova tendenza delle politiche ambientali caratterizzata dal superamento della logica del c.d. command and control verso nuovi strumenti volontari di mercato basati sul meccanismo degli incentivi e delle semplificazioni amministrative che consentono all’impresa di ottenere vantaggi agendo in una logica di prevenzione e minimizzazione degli impatti ambientali. La disamina si sofferma sul rapporto intercorrente tra le certificazioni ambientali e le scelte di acquisto effettuate dai consumatori, nonché più in generale sul rapporto tra l’organizzazione e gli stakeholders di riferimento, evidenziando i benefici economici ed organizzativi derivanti dalle certificazioni ambientali. L’indagine, inoltre, ripercorre l’evoluzione della certificazione Emas dalla prima versione del 1993, mettendo in evidenza gli elementi maggiormente innovativi del regolamento Emas III e analizzando altresì le affinità e le differenze intercorrenti con la norma Iso 14001:2004.

Rafi Korn, Le certificazioni ambientali nell’ottica della tutela del consumatore: l’analisi del regolamento Emas III a tre anni dalla sua pubblicazione in "AGRICOLTURA ISTITUZIONI MERCATI " 2-3/2012, pp 167-190, DOI: 10.3280/AIM2012-002016