Clicca qui per scaricare

Flessibilità e politiche attive del lavoro. Note critiche sulla riforma monti-fornero
Titolo Rivista: GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI  
Autori/Curatori: Silvana Sciarra 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: 139  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  18 P. 471-488 Dimensione file:  710 KB
DOI:  10.3280/GDL2013-139005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In questo saggio si sostiene che le politiche attive del lavoro sono state scarsamente valorizzate dalla riforma Monti-Fornero. Questo giudizio critico si fonda su un’esegesi delle principali norme, oltre che sulla verifica dei carenti collegamenti con le politiche di crescita e, quel che più conta, con le misure di sostegno alla lotta contro la disoccupazione. Si segnala inoltre l’urgenza di una più stretta sinergia con le politiche europee, specialmente con riferimento all’uso corretto del Fondo sociale europeo.


Keywords: Politiche attive del lavoro; Certificazione delle competenze; Centri per l’impiego; Fondo sociale europeo.

  1. Alaimo A. (2009). Il diritto sociale al lavoro nei mercati integrati. Torino: Giappichelli.
  2. Alaimo A. (2013a). Politiche attive, servizi per l’impiego e stato di disoccupazione. In: Cinelli M., Ferraro G., Mazzotta O., a cura di, Il nuovo mercato del lavoro dalla riforma Fornero alla legge di stabilità 2013. Torino: Giappichelli, p. 648 ss.
  3. Alaimo A. (2013b). Politiche attive del lavoro, patto di servizio e “strategia delle obbligazioni reciproche”. DLRI, in questo fascicolo.
  4. Alpa G. (2012). Le stagioni del contratto. Bologna: il Mulino.
  5. Amato G. (2013). Il circolo vizioso del rigore. Il Sole 24Ore, 28 aprile 2013.
  6. Barca F. (2009). An Agenda for a Reformed Cohesion Policy. Testo disponibile al sito: http://www.europarl.europa.eu/meetdocs/2009_2014/documents/regi/dv/barca_report_/barca_report_en.pdf (consultato il 10.6.2013).
  7. Caruso B. (2007). Occupabilità, formazione e “capability” nei modelli giuridici di regolazione dei mercati del lavoro. DLRI, p. 1 ss.
  8. Cassese S., a cura di (2010). Massimo Severo Giannini. Roma-Bari: Laterza
  9. Ciucciovino S. (2013). Apprendimento e tutela del lavoro. Torino: Giappichelli.
  10. Corazza L. (2013). Il principio di condizionalità (al tempo della crisi). DLRI, in questo fascicolo.
  11. D’Arcangelo L. (2012). Contrattazione territoriale e sviluppo locale. Torino: Giappichelli.
  12. De Michele V. (2012). “Gli esami non finiscono mai”: le politiche per l’occupabilità passano per l’apprendimento permanente e la certificazione delle competenze. In: Carinci F., Miscione M., a cura di, Commentario alla Riforma Fornero. Supplemento a DPL n. 33/2012, p. 200 ss.
  13. Duell N., Grubb D., Singh S. (2009). Activation Policies in Finland. OECD Social, Employment and Migration Working Papers n. 98. Testo disponibile al sito: http://dx.doi.org/10.1787/220568650308 (consultato il 10.6.2013).
  14. Escandre Varniol M.C., Laulom S., Mazuyer E. (2012) (eds.). Quel Droit Social dans une Europe en Crise?. Brussels: Larcier.
  15. Eurofound (2010). Flexicurity: perspectives and practice. Dublin: Foundation Findings.
  16. European Commission (2012). Industrial Relations in Europe 2012. Testo disponibile al sito: http://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=738&langId=it&pubId=7498 (consultato il 10.6.2013).
  17. Filì V. (2012). Politiche attive e servizi per l’impiego. In: Carinci F., Miscione M., a cura di, Commentario alla Riforma Fornero, Supplemento a DPL n. 33/2012, p. 192 ss.
  18. Garofalo D. (2004). Formazione e lavoro tra diritto e contratto. L’occupabilità. Bari: Cacucci.
  19. Giannini M.S. (1979). I pubblici poteri negli Stati pluriclasse. RTDP, p. 389 ss. (ora in Cassese S., a cura di, Massimo Severo Giannini. Roma-Bari: Laterza, 2010, p. 104 ss.).
  20. Isfol (2013). Appunti. 26 marzo 2013. Testo disponibile al link: http://www.isfol.it/comunicazione/Isfol-appunti/archivio-isfol-appunti/marzo-2013-monitoraggio-dellariforma-del-mercato-del-lavoro (consultato il 10.6.2013).
  21. Liso F. (2007). Servizi all’impiego. Enc. giur. Treccani, volume aggiornamento XV.
  22. Manca A., Governatori M., Mascherini M. (2010). Towards a Set of Composite Indicators on Flexicurity: a Comprehensive Approach. Luxembourg: Publications Office of the European Union. Testo disponibile al sito: http://publications.jrc.ec.europa.eu/repository/handle/111111111/13518 (consultato il 10.6.2013).
  23. Mariucci L. (2012). È proprio un very bad text? Note critiche sulla riforma Monti-Fornero. LD, p. 415 ss.
  24. Marocco M. (2011). Servizi per l’impiego e accreditamenti regionali. Milano: Giuffrè.
  25. Napoli M., Occhino A., Corti M. (2010). I servizi per l’impiego. Milano: Giuffrè.
  26. OECD (2013). OECD Economic Surveys: Italy 2013. OECD Publishing.
  27. Onida F. (2013). Politica industriale, parliamone ancora. Mul, p. 219 ss.
  28. Pascucci P. (2012). Servizi per l’impiego, politiche attive, stato di disoccipazione e condizionalità nella legge n. 92 del 2012. RDSS, p. 453 ss.
  29. Sciarra S. (2013a). Monitoraggio e valutazione: la riforma nella prospettiva delle politiche occupazionali europee. In: Chieco P., a cura di, Flessibilità e tutele nel lavoro. Commentario della legge 28 giugno 2012, n. 92. Bari: Cacucci, p. 37 ss.
  30. Sciarra S. (2013b). L’Europa e il lavoro. Solidarietà e conflitto in tempi di crisi. Roma-Bari: Laterza.
  31. Sestito P. (2013). La riforma Fornero tra aspettative e contrasti: alcune osservazioni generali e alcune questioni connesse con la valorizzazione del capitale umano. In: Magnani M., Tiraboschi T., a cura di, La nuova riforma del lavoro. Commentario alla legge 28 giugno 2012, n. 92 recante disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita. Milano: Giuffré, p. 48 ss.
  32. Supiot A., a cura di (2003). Il futuro del lavoro. Ed. italiana a cura di Barbieri P., Mingione E. Roma: Carocci.
  33. Tebano L. (2012). Sostegno all’occupazione e aiuti di stato “compatibili”. Padova: Cedam.
  34. Tonetti A. (2012). Gli aiuti alle imprese e il rilancio dell’economia. In: Napolitano G., a cura di, Uscire dalla crisi. Politiche pubbliche e trasformazioni istituzionali. Bologna: il Mulino, p. 214 ss.
  35. Treu T. (2013a). Flessibilità e tutele nella riforma del lavoro. DLRI, p. 1 ss.
  36. Treu T. (2013b). Le istituzioni del lavoro nell’Europa della crisi. Relazione presentata al Convegno dell’Aidlass su «La crisi e i fondamenti del diritto del lavoro» (Bologna, 16-17 maggio 2013). Testo disponibile al sito: http://www.aidlass.it/news/la-crisi-e-ifondamenti-del-diritto-del-lavoro (consultato il 10.6.2013).
  37. Vimercati A. (2013). Apprendimento permanente e certificazione delle competenze: strategie, soggetti e funzioni. In Chieco P., a cura di, Flessibilità e tutele nel lavoro. Commentario della legge 28 giugno 2012, n. 92. Bari: Cacucci, p. 679 ss.



  1. Anna Alaimo, Politiche attive del lavoro, patto di servizio e "strategia delle obbligazioni reciproche" in GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI 139/2013 pp. 507, DOI: 10.3280/GDL2013-139007
  2. Giuseppe Martinico, EU Crisis and Constitutional Mutations: A Review Article in SSRN Electronic Journal /2014 pp. , DOI: 10.2139/ssrn.2439614

Silvana Sciarra, in "GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI " 139/2013, pp. 471-488, DOI:10.3280/GDL2013-139005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche