Non omologazione dei sistemi locali e sostenibilità del benessere

Titolo Rivista: RIVISTA DI STUDI SULLA SOSTENIBILITA'
Autori/Curatori: Irene Paola Borrelli
Anno di pubblicazione: 2013 Fascicolo: 1 Lingua: English
Numero pagine: 9 P. 109-117 Dimensione file: 164 KB
DOI: 10.3280/RISS2013-001008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’avanzare del processo di globalizzazione ha posto i sistemi territoriali di fronte a nuove pressioni competitive, imponendogli di ripensare e riadattare ad esse le proprie strategie competitive. Spesso hanno preferito lasciarsi guidare verso l’omologazione, rinunciando o non difendendo le proprie specificità; scelta che alla lunga può mettere a rischio il patrimonio di risorse attuali limitando le prospettive di benessere futuro. Alla luce di tali considerazioni, il lavoro offre delle brevi riflessioni sull’importanza della dimensione territoriale per realizzare una globalizzazione sostenibile ed evidenzia come la tutela dell’identità sia il driver per evitare che i si stemi locali debbano arrendersi alle dinamiche della globalizzazione con un conseguente sviluppo insostenibile.

  1. Agazzi E. (2001). Globalizzazione e perdita delle identità. In: Paoletti L. & Zamagni S. (2001). Globalizzazione e particolarità. Fondazione Internazionale Nova Spes, pp.124-131.
  2. Agnew J. P.(1994). The territorial trap: the geographical assumptions of international relations theory. Review of International Political Economy, 1, 1: 53-80, DOI: 10.1080/09692299408434268
  3. Camagni R. (2003). A proposito di competitività territoriale: concetto solido o fuorviante?. In: Cucculelli M., Mazzoni R. (2003). Risorse e competitività. Milano: FrancoAngeli.
  4. Caroli, M. G. (2006). Il marketing territoriale. Strategie per la competitività sostenibile del territorio (Vol. 1). Milano: FrancoAngeli.
  5. Carta M. (1999). L’armatura culturale del territorio. Milano: FrancoAngeli.
  6. Cesaretti G.P, Misso R. (2012). La sostenibilità dello sviluppo. In: Andreopoulou Z., Cesaretti G.P. and Misso R. (eds). Sostenibilità dello sviluppo e dimensione territoriale-Il ruolo dei sistemi regionali a vocazione rurale. Milano: FrancoAngeli, pp. 15-35.
  7. Cesaretti G.P, Scarpato D. (2010). Competitività territoriale sostenibile e agroalimentare: l’approccio alla “qualità di sistema. In: Cesaretti G.P. & Scarpato D. (eds). Politiche integrate per uno sviluppo competitivo sostenibile dell’agroalimentare. Milano: FrancoAngeli, pp. 30-47.
  8. Cesaretti G.P. (2011). L’approccio della Fondazione Simone Cesaretti alla Sostenibilità dello Sviluppo umano. Rivista di studi sulla sostenibilità, 1: 11-13, DOI: 10.3280/RISS2011-001003
  9. Dematteis G., Governa F. (a cura di) (2005). Territorialità, sviluppo locale, sostenibilità: il modello SloT. Milano: Franco Angeli.
  10. Duchesne S., Frognier A.P. (2002). Sur les dynamiques sociologiques et politiques de l’identification à l’Europe. Revue française de science politique, 52, 4: 355-374, DOI: 10.3406/rfsp.2002.403724
  11. Golinelli C.M. (2002). Il territorio sistema vitale. Verso un modello di analisi. Torino: Giappichelli.
  12. Ianuario S., Olleia A. (2010). L’identità territoriale: elemento distintivo e fattore di competizione nel contesto globale. In: Cesaretti G.P. & Scarpato D. (eds). Politiche integrate per uno sviluppo competitivo sostenibile dell’agroalimentare. Milano: FrancoAngeli.
  13. Johnston R. (2003). Territory and territoriality in a globalizing world. Ekistics, 70, 418-419: 64-70.
  14. Magnaghi A. (2000). La progettazione del territorio. Torino: Bollati Bolinghieri.
  15. Misso R. (2012). I sentieri della sostenibilità territoriale. In: Andreopoulou Z., Cesaretti G.P. and Misso R. (eds). Sostenibilità dello sviluppo e dimensione territoriale-Il ruolo dei sistemi regionali a vocazione rurale. Milano: FrancoAngeli, pp. 37-58.
  16. Napolitano E. M. (2002). Il marketing interculturale. Le identità diventano valore. Milano: FrancoAngeli.
  17. Pilati L. (1996). I sistemi agricoli nelle interdipendenze territoriali. Una lettura stereologica. Rovereto: Edizioni Osiride.
  18. Pollice F. (2005). Il ruolo dell’identità territoriale nei processi di sviluppo locale. Bollettino della Società Geografica, 10(1): 75-92.
  19. Raagmaa G. (2002). Regional Identity in Regional Development and Planning. European Planning Studies, 10(1): 55-76, DOI: 10.1080/09654310120099263
  20. Sack R.D. (1986). Human Territoriality: Its Theory and History. Cambridge: Cambridge University Press, DOI: 10.2307/2505108
  21. Scarpato D. (2010). La dimensione territoriale dello sviluppo tra competitività e sostenibilità. In: Cesaretti G.P. & Scarpato D. (eds) (2010). Politiche integrate per uno sviluppo competitivo sostenibile dell’agroalimentare. Milano: FrancoAngeli, pp. 19-29.
  22. Simon C., Steel B.S., Lovrich N.P. (2011). State and Local Government: Sustainability in the 21st Century. USA: Oxford University Press.
  23. Valdani E., Arcani F. (2000). Strategie di marketing per il territorio: come vendere un’area geografica. In: Perrone V. (a cura di). L’occupazione possibile. Milano: Etaslibri.

Irene Paola Borrelli, Non omologazione dei sistemi locali e sostenibilità del benessere in "RIVISTA DI STUDI SULLA SOSTENIBILITA'" 1/2013, pp 109-117, DOI: 10.3280/RISS2013-001008