Clicca qui per scaricare

Tra progresso del diritto e turn to empire Il percorso dei giuristi italiani di fronte al colonialismo da Mancini all’età giolittiana
Titolo Rivista: ITALIA CONTEMPORANEA 
Autori/Curatori: Olindo De Napoli 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: 274 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  35 P. 7-41 Dimensione file:  787 KB
DOI:  10.3280/IC2014-274001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il saggio mostra come il colonialismo italiano nasca nel quadro della cultura giuridica internazionale. L’esperienza italiana è particolarmente segnata dal passaggio da un senso di "impossibilità morale" per una nazione erede del pensiero risorgimentale alla partecipazione alla "generosa gara" coloniale - per usare le parole del ministro degli Esteri Pasquale Stanislao Mancini - delle grandi nazioni europee. L’autore mostra come l’avvio del colonialismo italiano non sia stato un rinnegamento delle teoriche risorgimentali sulla nazione, ma avesse elementi di continuità con queste, proprio a partire dal pensiero di Mancini, riconosciuto uno dei più illustri teorici di diritto internazionale del tempo. Fonti parlamentari, saggi giuridici e fonti d’archivio conducono a individuare la relazione tra progresso e colonialismo in quella corrente che a livello internazionale è definita "imperialismo liberale". La cultura giuridica italiana vivrà poi, alla svolta del secolo, il suo vero turn to empire, una svolta imperialistica nel senso del prevalere delle teoriche della dominazione.


Keywords: Colonialismo italiano, diritto internazionale, Pasquale Stanislao Mancini, cultura giuridica, progresso, imperialismo liberale

  1. Elena Bacchin, Il Risorgimento oltremanica. Nazionalismo cosmopolita nei meeting britannici di metà Ottocento, “Contemporanea”, 2011, n. 2., DOI: 10.1409/3449
  2. Duncan Bell, Empire and International Relations in Victorian Political Thought, “The Historical Journal”, 2006, n. 1., DOI: 10.1017/S0018246X0500513
  3. Andrew Fitzmaurice, Liberalism and Empire in Nineteenth-Century International Law, “American Historical Review”, 2012, n. 1., DOI: 10.1086/ahr.117.1.12
  4. Peter M. Haas, Epistemic Communities and International Policy Coordination, “International Organization”, 1992, n. 1., DOI: 10.1017/S002081830000144
  5. Krishan Kumar, Greece and Rome in the British Empire. Contrasting Role Models, “Journal of British Studies”, 2012, n. 1., DOI: 10.2307/2326525
  6. Luigi Nuzzo, Disordine politico e ordine giuridico. Iniziative e utopie del diritto internazionale di fine Ottocento, “Materiali per una storia della cultura giuridica”, 2011, n. 2., DOI: 10.1436/3595
  7. Teodoro Tagliaferri, Storia e profezia politica nella visione imperiale di John R. Seeley, “Ricerche di storia politica”, 2007, n. 3., DOI: 10.1412/2543



  1. Olindo De Napoli, For a ‘normal government’ of the colony: Antonio Gandolfi and the first administration of Eritrea (1890–1892) in Journal of Modern Italian Studies /2017 pp. 450, DOI: 10.1080/1354571X.2017.1350023

Olindo De Napoli, in "ITALIA CONTEMPORANEA" 274/2014, pp. 7-41, DOI:10.3280/IC2014-274001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche