Clicca qui per scaricare

A nord-est la dispersione non è finita. Una riflessione a partire dall’osservazione di alcune pratiche di trasformazione territoriale
Titolo Rivista: ARCHIVIO DI STUDI URBANI E REGIONALI 
Autori/Curatori: Matteo Basso 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: 108 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  21 P. 113-133 Dimensione file:  1205 KB
DOI:  10.3280/ASUR2013-108006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nonostante la centralità dei temi della sostenibilità e della riduzione del consumo di suolo, le pratiche di trasformazione territoriale disattendono spesso questi principi. A tal riguardo, in Veneto sono in corso degli interventi che si accomunano per 1. dimensione 2. localizzazione 3. attori coinvolti 4. procedure di messa in opera 5. conflitti. Il saggio si propone di descrivere alcuni di questi progetti e si conclude con delle riflessioni sul ruolo della pianificazione nella gestione delle trasformazioni in corso.


Keywords: Trasformazioni territoriali, governo del territorio, conflitti, intercomunalità, pubblico-privato, Veneto.

  1. Altshuler A. and Luberoff D. (2003). Mega-projects. The Changing Politics of Urban Public Investment. Washington: Brookings Institution Press.
  2. Bagnasco A. (1977). Tre Italie. La problematica territoriale dello sviluppo italiano. Bologna: il Mulino.
  3. Bagnasco A. (1994). Fatti sociali formati nello spazio. Cinque lezioni di sociologia urbana e regionale. Milano: FrancoAngeli.
  4. Banfield E. C. and Wilson J. Q. (1963). City Politics. Cambridge: Harvard University Press and MIT Press.
  5. Banfield E. C., ed. (1969). Urban Government. A Reader in Administration and Politics. Revised Edition. New York: The Free Press.
  6. Basso M. e Borghelot G. (2011). Il Passante autostradale di Mestre: nuove geografie localizzative e deficit di governo territoriale, Foedus. Culture, economie e territori, 31: 95-121.
  7. Beauregard R. A. (1990). Bringing the city back in. Journal of the American Planning Association, 56: 210-215.
  8. Bobbio N. (1985). La grande dicotomia: pubblico/privato. In: Bobbio N., Stato, governo, società. Per una teoria generale della politica. Torino: Einaudi.
  9. Dewey J. (1971). Comunità e potere. Firenze: La Nuova Italia.
  10. Fainstein S. S. (2005). Planning theory and the city. Journal of Planning Education and Research, 25, 22: 121-130.
  11. Ferruzza F. (2009). Buon governo delle trasformazioni territoriali, al tempo della crisi. Urbanistica informazioni, 223: 68-69.
  12. Flyvbjerg B., Bruzelius N. and Rothengatter W. (2003). Megaprojects and Risk. An Anatomy of Ambition. Cambridge: Cambridge University Press.
  13. Fregolent L. (2005). Governare la dispersione. Milano: FrancoAngeli.
  14. Fregolent L. e Tonin S. (2011). Lo sviluppo urbano disperso e le implicazioni sulla spesa pubblica. Economia e Società Regionale, 112, 1: 41-60.
  15. Garreau J. (1991). Edge City: Life on the New Frontier. New York: Doubleday. Indovina F., Matassoni F., Savino M., Sernini M., Torres M. e Vettoretto L. (1990). La città diffusa. Venezia: Daest-Istituto Universitario di Architettura di Venezia.
  16. Mazza L. (1994). Le interazioni pubblico/privato nelle decisioni urbanistiche. In: Boscacci F. e Camagni R., a cura di, Tra città e campagna. Periurbanizzazione e politiche territoriali. Bologna: il Mulino.
  17. Morandi C., a cura di (2010). Commercio e scala vasta: temi comuni da tre esperienze diverse. Urbanistica, 141: pp. 15-41.
  18. Pileri P., a cura di (2009). Consumo di suolo, consumo di futuro. Urbanistica, 138: 81-117.
  19. Vallerani F. e Varotto M., a cura di (2005). Il grigio oltre le siepi. Geografie smarrite e racconti del disagio in Veneto. Portogruaro: Nuova Dimensione.
  20. Zanfi F. (2011). I nuovi orizzonti della città diffusa. Dinamiche emergenti e prospettive per il progetto urbanistico. Urbanistica, 147: 100-107.



  1. Serena Ciabò, Lorena Fiorini, Francesco Zullo, Consuelas Giuliani, Alessandro Marucci, Simona Olivieri, Bernardino Romano, L'emergenza post-sisma a L'Aquila, enfasi di una pianificazione debole in ARCHIVIO DI STUDI URBANI E REGIONALI 118/2017 pp. 73, DOI: 10.3280/ASUR2017-118004
  2. Luca Rizzo, Filippo Smerghetto, Maria Lucia, Raffaela Rizzo, Sprawl Dynamics in Rural–Urban Territories Highly Suited for Wine Production. Mapping Urban Growth and Changing Territorial Shapes in North-East Italy in Sustainability /2017 pp. 116, DOI: 10.3390/su9010116

Matteo Basso, in "ARCHIVIO DI STUDI URBANI E REGIONALI" 108/2013, pp. 113-133, DOI:10.3280/ASUR2013-108006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche