Clicca qui per scaricare

La paura di desiderare troppo. Deprivazione paterna e boicottaggi del desiderio omosessuale
Titolo Rivista: QUADERNI DI GESTALT 
Autori/Curatori: Guido Mazzucco 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  6 P. 52-57 Dimensione file:  56 KB
DOI:  10.3280/GEST2014-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo intende esplorare alcune ipotesi relative al ruolo della deprivazione paterna nel dispiegarsi del desiderio omosessuale maschile, in una prospettiva che prende le mosse da due contributi nell’ambito della teoria dell’attaccamento per poi mettere in luce il contributo che la psicoterapia della Gestalt può fornire nel rintracciare quegli elementi di interferenza nella sequenza del contatto riconducibili alla deprivazione paterna e termina con il riferimento ad un caso clinico.


Keywords: Omosessualità, deprivazione paterna, relazioni omosessuali, disturbi sessuali, omofobia interiorizzata, teoria dell’attaccamento.

  1. Eagle M.N. (2005). Attaccamento e sessualità. Psicoterapia e Scienze umane, XXXIX, 2: 151-164.
  2. Feeney J.A., Noller P. (1990). Attachment style as a predictor of adult romantic relationships. Journal of Personality & Social Psychology, 58, 2: 281-291., DOI: 10.1037/0022-3514.58.2.28
  3. Iaculo G. (2002). Le identità gay. Roma: Fabio Croce Editore.
  4. Isay R. (1989). Being homosexuals. New York: Vintage Ed. (trad.it.: Essere omosessuali. Milano: Raffaello Cortina Editore, 1996).
  5. Liotti G., Tombolini L. (2006). Terapia cognitive e prospettiva cognitivo-evoluzionista nel lavoro clinico con gay e lesbiche. In: Rigliano P. e Graglia M., a cura di, Gay e lesbiche in psicoterapia. Milano: Raffaello Cortina Editore.
  6. Mohr J., Fassinger J. (1998). Individual Differences in Lesbian/Gay Identity: An Attachment Perspective. Manoscritto non pubblicato, University of Maryland at College Park.

Guido Mazzucco, in "QUADERNI DI GESTALT" 1/2014, pp. 52-57, DOI:10.3280/GEST2014-001005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche