Clicca qui per scaricare

Un caso di dispareunia: il Training Autogeno come strumento di contatto
Titolo Rivista: QUADERNI DI GESTALT 
Autori/Curatori: Giuseppe Sampognaro 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  9 P. 75-83 Dimensione file:  81 KB
DOI:  10.3280/GEST2014-001008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Viene descritto il lavoro di coppia su un caso di dispareunia. Decisiva, in senso terapeutico, è stata l’applicazione del Training Autogeno, un metodo che - utilizzato in ottica gestaltica - facilita il contatto sia tra emozioni e sensazioni corporee, sia tra chi chiede e offre sostegno.


Keywords: Dispareunia, Training Autogeno, psicoterapia di coppia, contatto.

  1. Amendt-Lyon N. (2013). Relational Sexual Issues: Love and Lust in Context. In: Francesetti G. Gecele M., Roubal J., eds. Gestalt Therapy in Clinical Practice. From Psychopathology to the Aesthetics of Contact. Milano: FrancoAngeli.
  2. Borino T. (2013). Il Training Autogeno in psicoterapia della Gestalt. Rilassamento, consapevolezza, vitalità. Quaderni di Gestalt, XXVI, 1: 109-123., DOI: 10.3280/GEST2013-00100
  3. La Rosa R. (2013). La femminilità come emergere del sé al confine di contatto. Quaderni di Gestalt, XXVI, 1: 101-108., DOI: 10.3280/GEST2013-00100
  4. Schultz J.H. (1993). Il Training autogeno. Vol. 1. Milano: Feltrinelli.
  5. Spagnuolo Lobb M. (2008). Essere al confine di contatto con l’altro: la sfida di ogni coppia. Terapia Familiare, 86: 55-73.
  6. Spagnuolo Lobb M. (2011). Il now-for-next in psicoterapia. La psicoterapia della Gestalt raccontata nella società post-moderna. Milano: FrancoAngeli.

Giuseppe Sampognaro, in "QUADERNI DI GESTALT" 1/2014, pp. 75-83, DOI:10.3280/GEST2014-001008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche