Unione Europea. Una governance economica da cambiare

Titolo Rivista: ARGOMENTI
Autori/Curatori: Sebastiano Fadda
Anno di pubblicazione: 2014 Fascicolo: 41 Lingua: Italiano
Numero pagine: 17 P. 5-21 Dimensione file: 90 KB
DOI: 10.3280/ARG2014-041001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Alla globalizzazione non si è accompagnata una governance efficace dell’attività economica su scala globale. Essa presenta due principali problemi: l’inefficienza e l’inefficacia delle organizzazioni di regolazione internazionale e la loro compatibilità con la sovranità dei singoli Stati nazionali. Le istituzioni sovra-nazionali, inoltre, difettano di due fondamentali requisiti per essere considerate democratiche: la partecipazione dei cittadini e l’"accountability" dei policy makers. La politica economica dell’U.E. di fronte alla crisi è stata inadeguata a causa sia di visioni sbagliate sul funzionamento dell’economia, sia dell’assenza di una adeguata governance economica. Questa è caratterizzata dalla predominante influenza degli Stati nazionali più potenti e delle istituzioni finanziarie. Di fatto l’Unione Monetaria Europea è un ibrido: non è né un vero Stato federale né una vera organizzazione internazionale di Stati. È dubbio che l’Europa stia convergendo verso uno Stato federale, ma anche dubbio che questo sia possibile nell’attuale momento storico.

  1. Caffè F. (1986). In Difesa del Welfare State. Rosenberg & Sellier, p.42.
  2. Castell M. (2000). End of Millennium. Oxford. Blackwell.
  3. Cooper R. (2003). The Breaking of Nations: Order and Chaos in the Twenty-first Century. Atlantic Books. London.
  4. Eatwell J. (2012). The Theory of Value and the Foundations of Economic Policy. Memoriam Pierangelo Garegnani, Roma Tre University, 24th February (mimeo).
  5. Eichengreen B. (2007). The Break-up of the Euro Area. NBER Working Paper, n. 13393.
  6. Jachtenfuchs M. (1997). Democracy and Governance in the European Union. European Integration online Papers (EIoP), n. 2.
  7. Smith G., Naìm M. (2000). Altered States. Globalization, Sovereignty and Governance. International Development Research Centre, Ottawa, p.XIV.
  8. Stiglitz, J. (2003). Globalization and the Economic Role of the State in the New Millennium. Industrial and Corporate Change, n. 1, pg. 3-26.

Sebastiano Fadda, Unione Europea. Una governance economica da cambiare in "ARGOMENTI" 41/2014, pp 5-21, DOI: 10.3280/ARG2014-041001