Clicca qui per scaricare

I media multiculturali. Il caso radiofonico di Hola mi gente - Ciao amici
Titolo Rivista: RIVISTA TRIMESTRALE DI SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE 
Autori/Curatori: Giovanna Mapelli 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 105-118 Dimensione file:  72 KB
DOI:  10.3280/SA2014-004009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


I progetti radiofonici multiculturali e, nel caso specifico Hola mi gente - Ciao amici, si configurano come una finestra sul mondo dell’immigrazione, dando visibilità a una cultura e a una lingua che rischierebbero di perdersi nel nuovo contesto sociale, e sono, allo stesso tempo, un mezzo per imparare l’italiano. Questi programmi non solo rappresentano un elemento importante di informazione, bensì costituiscono un primo tassello per l’inclusione sociale e sono per gli immigrati una risorsa indispensabile per la ricostruzione e ridefinizione della propria identità nel paese di accoglienza. Dal punto di vista linguistico, l’autore osserva, da una parte, il tono informale e un forte coinvolgimento dei protagonisti; dall’altra parte, rileva la presenza di diverse tipologie di ibridismi (borrowing, interference e code-switching) che testimoniamo il graduale processo di integrazione linguistico-culturale degli immigrati nel nostro paese e l’intento di volere coinvolgere gli italiani nelle loro iniziative.


Keywords: Immigrazione, media multiculturali, lingue in contatto

  1. Bazzanella C. (1994). Le facce del parlare. Un approccio grammatico all’italiano parlato. Firenze: La Nuova Italia.
  2. Blas Arroyo J. L. (2005). Sociolingüística del español. Madrid: Cátedra.
  3. Briz A. (1996). El español coloquial: situación y uso. Madrid: Arco/Libros.
  4. Bonomi M. (2010). Hablamos mitá y mità. Varietà linguistiche di immigrati ispanofoni in Italia. In: Calvi M.V., Mapelli G., Bonomi M., a cura di, Lingua, identità e immigrazione. Prospettive interdisciplinari. Milano: FrancoAngeli, pp. 53-69.
  5. Bonomi M. (2011), Stampa e immigrazione: voci a confronto. In: Carpani D., Crovetto P.L., a cura di, Flussi migratori, politiche linguistiche e integrazione: Europa e America a confronto. ECIG: Genova, pp. 153-170.
  6. Calvi M.V. (2011). Aspectos del español hablado por los inmigrados hispanoamericanos en Italia. In: Bustos Tovar J.J. de et al., ed., Sintaxis y análisis del discurso hablado en español: homenaje a Antonio Narbona. Sevilla: Universidad de Sevilla, vol. 1, pp. 155-172.
  7. Caselli M. (2009). Vite trasnazionali? Peruviani e peruviane a Milano. Milano: FrancoAngeli.
  8. Chiesi A.M., Zucchetti E., a cura di (2003). Immigrati imprenditori. Milano: Egea.
  9. COSPE (2002). L’offerta multiculturale nella stampa, tv e radio in Italia. Firenze: COSPE.
  10. Glick Schiller N. et al. (1992). Towards a transnationalization of migration: race, class, ethnicity and nationalism reconsidered. The annals of the New York Academy of Sciences, 645: 1-24.
  11. Gómez Escalonilla G., a cura di (2008), Voces de la inmigración. Medios Latinos en Madrid. Madrid: Universitas.
  12. Knauer G. (2005). Lengua y medios de comunicación étnicos: el caso del español de EE.UU. In: Noll V. et al., a cura di, El español en América. Aspectos teóricos, particularidades, contactos. Madrid/Frankfurt: Iberoamericana/Vervuert, pp. 133-150.
  13. Maneri M., Meli A. (2007). Un diverso parlare. Il fenomeno dei media multiculturali in Italia. Roma: Carocci.
  14. Mapelli G. (2010). Informazione e multiculturalità: il caso di Expreso Latino. In: Calvi M.V., Mapelli G., Bonomi M., a cura di, Lingua, identità e immigrazione. Prospettive interdisciplinari. Milano: FrancoAngeli, pp. 173-189. Meo Zilio G. (1989). Estudios hispanoamericanos. Temas lingüísticos. Roma: Bulzoni.
  15. Myers-Scotton C. (1993). Social Motivations for Codeswitching: Evidence from Africa. Oxford: Clarendom Press.
  16. Pasetti F. (2010). Sintonizzarsi sull’immigrazione: il caso dell’offerta radiofonica a Milano. Quaderni ASK, 5: 1-29.
  17. Poplack S. (1980). Sometimes I’ll start a Sentence in Spanish y termino en Español: Towards a Typology of Code-switching. Linguistics, 18, 7-8: 581-618.
  18. Poplack S. (1983). Lenguas en contacto. In: López Morales H., a cura di, Introducción a la lingüística actual, Madrid: Playor, pp. 183-207.
  19. Silva Corvalán C. (1994). Language Contact and Change. Oxford: Oxford University Press.
  20. Silva Corvalán C. (1995). Spanish in four continents: studies in language contact and bilingualism. Washington: Georgetown University Press.
  21. Thomason S.G. (2001). Language contact: an introduction. Edinburgh: Edinburgh University Press.
  22. Vedovelli M. (2004). Italiano e lingue immigrate: comunità alloglotte nelle grandi aree urbane. In: Bombi R., Fusco F., a cura di, Città plurilingui: lingue e culture a confronto in situazioni urbane. Udine: Forum, pp. 587-612.
  23. Vertovec S. (1999). Coinceiving and Researching Transnationalism. Ethnic and Racial Studies, 22, 2: 447-462.
  24. Vietti A. (2005). Come gli immigrati cambiano l’italiano. L’italiano di peruviane come varietà etnica. Milano: FrancoAngeli.
  25. Vietti A. (2010). Italiano e spagnolo a contatto: immigrazione e varietà etnica. In: Calvi M.V., Mapelli G., Bonomi M., a cura di, Lingua, identità e immigrazione. Prospettive interdisciplinari. Milano: FrancoAngeli, pp. 221-235.
  26. Vinagre Laranjeira M. (2005). El cambio de código en la conversación bilingüe: la alternancia de lenguas. Madrid: Arco/Libros.

Giovanna Mapelli, in "RIVISTA TRIMESTRALE DI SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE" 4/2014, pp. 105-118, DOI:10.3280/SA2014-004009

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche