Clicca qui per scaricare

Paura della conoscenza o angoscia epistemofilica
Titolo Rivista: EDUCAZIONE SENTIMENTALE 
Autori/Curatori: Carla Weber 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: 23 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  6 P. 44-49 Dimensione file:  50 KB
DOI:  10.3280/EDS2015-023006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La paura della conoscenza emerge come ansia di perdere il mondo che abbiamo contribuito a definire attraverso esperienze relazionali reciproche, un mondo che ci include in una narrazione riconosciuta e riconoscibile sia da noi stessi che dagli altri. Il processo di relazioni destabilizzanti con il conosciuto, con quella organizzazione degli oggetti e delle relazioni che ci rende in grado di muoverci e operare in relativa sicurezza, minaccia la stabilità stessa della disposizione interna a conoscere propria del soggetto. Confrontandosi con la sensazione di perdere l’unità del tutto, l’integrazione del soggetto-conoscente e dell’oggetto conosciuto, quello che emerge è la necessità di controllare le parti che sembrano essere a capo di disordine e confusione. Gli innumerevoli possibili modi di essere e il processo di definizione di sé, implicano di afferrare attivamente il tempo della conoscenza nello spazio di attraversamento spaventoso e oscuro, che allo stesso tempo risulta essere saturo e vuoto.


  1. Butler J. (1997). La vita psichica del potere. Roma: Meltemi, 2005.
  2. Morelli U., Weber C. (1996). Passione e approfondimento. Milano: Raffaello Cortina.
  3. Pagliarani L. (1990). Postfazione e Appendice. In: Basili, Burlini, Fornara, Giacobbi, Pagliarani, Pescara, Sorrentino, Glossario di psicoterapia progettuale. Milano: Edizioni Angelo Guerini e Associati.
  4. Pichòn Rivière E. (1971). Il processo gruppale. Dalla psicoanalisi alla psicologia sociale. Loreto: Libreria Editrice Lauretana, 1985.



  1. Ugo Morelli, Noi fragili, e perciò generativi, nonostante.. in EDUCAZIONE SENTIMENTALE 26/2016 pp. 102, DOI: 10.3280/EDS2016-026004
  2. Gloria Origgi, Matteo Fantoni, Fragilità in EDUCAZIONE SENTIMENTALE 26/2016 pp. 110, DOI: 10.3280/EDS2016-026005

Carla Weber, in "EDUCAZIONE SENTIMENTALE" 23/2015, pp. 44-49, DOI:10.3280/EDS2015-023006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche