Click here to download

Funambulist youngs: depressive experiences in adolescence
Journal Title: QUADERNI DI GESTALT 
Author/s: Michele Lipani, Elisabetta Conte 
Year:  2014 Issue: Language: Italian 
Pages:  14 Pg. 95-108 FullText PDF:  120 KB
DOI:  10.3280/GEST2014-002006
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 


This article proposes a reading of the depressive experiences that could be experienced by many teenagers and that are often placed on the edge between "physiology" and psychopathological risk. The phenomenological aspect is defined against the background of cultural and developmental meanings, according to the theory of self of Gestalt therapy. The theoretical perspective is followed by some suggested directions of psychotherapeutic support.
Keywords: Adolescence, depressive experience, borderline and narcissistic aspects, Gestalt therapy, intentionality of contact

  1. Ammaniti M. (1999). Angoscia e disperazione. Enciclopedia multimediale delle scienze filosofiche: testo disponibile al sito http://www.emsf.rai.it/grillo/trasmissioni.asp?d=274. Data di consultazione 15 novembre 2013.
  2. Bracconier A., Chiland C., Croquet M., Pomarede R. (1995). Adolescentes, adolescents: psychopathologie différentielle. Paris: Bayard Editions (trad. it.: La depressione negli adolescenti. Roma: Borla, 1998).
  3. Cappelli L., Cimino S. (2002). La depressione in adolescenza. In: Ammaniti M., a cura di, Manuale di psicopatologia dell’adolescenza. Milano: Raffaello Cortina Editore.
  4. Carau B. (2008). Introduzione. In: Tabanelli L., Rocchetto F., a cura di, Buio dentro. L’enigma della depressione nei bambini e negli adolescenti. Milano: FrancoAngeli.
  5. Cavaleri P.A. (2000). Verso una psicologia in dialogo. Nuova Umanità, 3,4: 409-445.
  6. Conte E. (2011). L’esperienza depressiva nell’adolescenza: l’oscurarsi della creatività. In: Francesetti G., Gecele M., a cura di, L’altro irraggiungibile. La psicoterapia della Gestalt con le esperienze depressive. Milano: FrancoAngeli.
  7. Conte E., Mione M. (2008). La relazione educativa nella postmodernità: l’età della fanciullezza. In: Ferrara A., Spagnuolo Lobb M., a cura di, Le voci della Gestalt. Sviluppi e innovazioni di una psicoterapia. Milano: FrancoAngeli.
  8. Conte E., Mione M. (2013). Anorexic, Bulimic and Hyperphagic Existences: Dramatic Forms of Female Creativity. In: Francesetti G, Gecele M., Roubal J., eds., Gestalt Therapy in Clinical Practice. From Psychopathology to the Aestetics of Conctact. Milano: FrancoAngeli.
  9. Ehrenberg A. (1998). La fatigue d’être soi. Dépression et société. Paris: Editions Odile Jacob (trad. it.: La fatica di essere se stessi. Depressione e società. Torino: Einaudi, 1999).
  10. Fabbrini A. (1994). Ri-creare il mondo. Adolescenti e creatività. In: Melucci A., a cura di, Creatività, miti, discorsi, processi. Milano: Feltrinelli.
  11. Fabbrini A., Melucci A. (2000). L’età dell’oro. Adolescenti tra sogno ed esperienza. Milano: Feltrinelli.
  12. Francesetti G. (2011). Fenomenologia e clinica dell’esperienza depressiva. In: Francesetti G., Gecele M., a cura di, L’altro irraggiungibile. La psicoterapia della Gestalt con le esperienze depressive. Milano: FrancoAngeli.
  13. Francesetti G., Roubal J. (2013). Gestalt Therapy Approach to Depressive Experience. In: Francesetti G, Gecele M., Roubal J., eds. Gestalt Therapy in Clinical Practice. From Psychopathology to the Aestetics of Conctact. Milano: FrancoAngeli.
  14. Francesetti G., a cura di (in press). Absence Is a Bridge Between Us. Gestalt Therapy Perspective on Depressive Experiences. Milano: FrancoAngeli.
  15. Fusacchia M.G. (2008). Il corpo ferito. In: Tabanelli L., Rocchetto F., a cura di, Buio dentro. L’enigma della depressione nei bambini e negli adolescenti. Milano: FrancoAngeli.
  16. Galimberti U. (2007). L’ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani. Milano: Feltrinelli.
  17. Jeammet P. (2011). Il ruolo dell’adulto e del terapeuta. In: Brambilla D., a cura di, Il lavoro clinico tra adulti e adolescenti. Milano: FrancoAngeli.
  18. Levi N. (2013). The Gilded Cage of Creative Adjustment: a Gestalt Approach to Psychotherapy with Children and Adolescents. In: Francesetti G, Gecele M., Roubal J., eds., Gestalt Therapy in Clinical Practice. From Psychopathology to the Aestetics of Conctact. Milano: FrancoAngeli.
  19. Lipani M. (2002). Giovani marinai navigano a vista. In: Tirendi G., a cura di, Beata gioventù? Riflessioni sul disagio giovanile tra psicologia, sociologia e cinema. Alba: Comunità alloggio.
  20. Lipani M. (2014). Mi sento taroccato. In: Francesetti G., Ammirata M., Riccamboni S., Sgadari N., Spagnuolo Lobb M., a cura di, Il Dolore e la bellezza. Atti del III Convegno della Società Italiana Psicoterapia Gestalt. Milano: FrancoAngeli.
  21. Marcelli D. (1993). La depressione in adolescenza. Milano: Masson.
  22. Mione M., Conte E. (2011). Situazioni di vulnerabilità all’esperienza depressiva. In: Francesetti G., Gecele M., a cura di, L’altro irraggiungibile. La psicoterapia della Gestalt con le esperienze depressive. Milano: FrancoAngeli. Mione M., Conte E. (2012). El proceso de contacto corporal: el ground y el hacerse accion de la experiencia de conctacto. Cuadernos Gestalt, 2: 32-37.
  23. Perls F. (1942/1947/1969a). Ego, Hunger and Aggression: a revision of Freud’s Theory and Method. London: G.Allen & Unwin, 1947; New York: Random Hause, 1969 (trad. it.: L’Io, la fame e l’aggressività. Milano: FrancoAngeli, 1995).
  24. Perls F., Hefferline R., Goodman P. (1971). La terapia della Gestalt. Vitalità e accrescimento nella personalità umana. Roma: Astrolabio.
  25. Pietropolli Charmet G. (2000). I nuovi adolescenti. Milano: Raffaello Cortina.
  26. Pietropolli Charmet G. (2008). Fragile e Spavaldo. Ritratto dell’adolescente di oggi. Roma: Laterza.
  27. Recalcati M. (2013). Il complesso di Telemaco. Genitori e figli dopo il tramonto del padre. Feltrinelli, Milano.
  28. Salonia G. (2013). L’improvviso, inesplicabile sparire dell’altro. Depressione, Gestalt Therapy e postmodernità. In: Salonia G., Conte V., Argentino P., a cura di, Devo sapere subito se sono vivo. Saggi di psicopatologia gestaltica. Trapani: Il Pozzo di Giacobbe.
  29. Santana M.S. (2010). Dal corpo alla mente – Il difficile percorso di un adolescente. Relazione presentata al Convegno “Dai fenomeni di conversione alla funzione organizzatrice della corporeità”. Istituto Psicoanalitico di Formazione e Ricerca “Armando Ferrari”, 21-23 maggio 2010, Roma.
  30. Saottini C. (2008). La violenza come equivalente depressivo nel gruppo di adolescenti. In: Tabanelli L. e Rocchetto F., a cura di, Buio dentro. L’enigma della depressione nei bambini e negli adolescenti. Milano: FrancoAngeli.
  31. Spagnuolo Lobb M. (2004). Diventare genitori nella società post-moderna. In: Romano R.G., a cura di, Ciclo di vita e dinamiche educative nella società postmoderna. Milano: FrancoAngeli.
  32. Spagnuolo Lobb M. (2010). Il corpo e la mente in adolescenza: l’approccio estetico della psicoterapia della Gestalt. Relazione presentata al Convegno “Dai fenomeni di conversione alla funzione organizzatrice della corporeità”. Istituto Psicoanalitico di Formazione e Ricerca “Armando Ferrari”, 21-23 maggio 2010, Roma.
  33. Spagnuolo Lobb M. (2011). Il now-for-next in psicoterapia. La psicoterapia della Gestalt raccontata nella società postmoderna. Milano: FrancoAngeli.
  34. Spagnuolo Lobb M. (2014a). Le esperienze depressive in psicoterapia della Gestalt. Quaderni di Gestalt, XXVII, 2: 57-79.
  35. Spagnuolo Lobb M. (2014b). L’esperienza borderline: la ferita del confine. In: Francesetti G., Gecele M., Roubal J., a cura di, La psicoterapia della Gestalt nella pratica clinica. Dalla psicopatologia all’estetica del contatto. Milano: FrancoAngeli, 659-695.
  36. Tabanelli L., Rocchetto F., a cura di (2008). Buio dentro. L’enigma della depressione nei bambini e negli adolescenti. Milano: FrancoAngeli.

Michele Lipani, Elisabetta Conte, Funambulist youngs: depressive experiences in adolescence in "QUADERNI DI GESTALT" 2/2014, pp. 95-108, DOI:10.3280/GEST2014-002006

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content