Clicca qui per scaricare

Proposte di modalità di finanziamento del settore idrico italiano attraverso fondi rotativi e altre strutture
Titolo Rivista: ECONOMIA E DIRITTO DEL TERZIARIO  
Autori/Curatori: Amedeo Amato, Sarah Shababi 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  36 P. 389-424 Dimensione file:  347 KB
DOI:  10.3280/ED2014-003005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il finanziamento del settore idrico in Italia versa in condizioni di criticità sia per quanto riguarda le disponibilità, sia a livello normativo. Alla luce dell’apprezzamento riscosso negli Stati Uniti dai fondi rotativi idrici, gli State Revolving Funds, è stata avanzata da più parti la proposta di istituire anche in Italia strutture finanziarie analoghe. In questo lavoro abbiamo articolato un modello di fondo rotativo quanto più possibile adeguato rispetto alla situazione italiana. Tuttavia potrebbe ritenersi non realizzabile, nella situazione italiana, la erogazione di larghe somme da parte del settore pubblico ai fondi rotativi per gli investimenti nel settore idrico avente l’effetto di aumentare il debito pubblico. È evidente peraltro che, con gli attuali vincoli al debito pubblico, gli investimenti pubblici nel settore idrico dovrebbero in ogni caso spiazzare altre tipologie di investimenti infrastrutturali: ciò nell’attesa della possibile adozione di qualche forma di golden rule, la quale rappresenterebbe in realtà l’unica soluzione adeguata alla carenza di tutte le tipologie di infrastrutture pubbliche. Un’alternativa più realistica rispetto a quella dei fondi rotativi sembra essere quella dell’istituzione di fondi di garanzia, che risponderebbero delle obbligazioni assunte (attraverso le garanzie rilasciate) con il loro patrimonio che verrebbe escusso a richiesta delle banche finanziatrici al verificarsi dell’eventuale default.


Keywords: Finanziamento settore idrico, fondi rotativi.
Jel Code: L 95G3.

  1. Altieri, Peruzzi, Mori e Spinicci, Cooperazione e gestione del sistema idrico integrato: La Gestione del Servizio Tramite Cooperativa di Utenti-Cittadini, Università degli Studi di Firenze, 2013.
  2. AWWA, WEF, AMWA, A Cost Effective Approach to Increasing Investment in Water Infrastructure: The Water Infrastructure Finance and Innovation Authority (WIFIA), 2011.
  3. Bassanini, F., Reviglio, E., Financial Stability, Fiscal Consolidation and Long-Term Investment after the Crisis, in «OECD Journal: Financial Market Trends», Volume 2011, Issue 1, 2011.
  4. Banca Europea per gli Investimenti, An outline guide to Project Bonds Credit Enhancement and the Project Bond Initiative, 2012.
  5. Bartiloro, L., Carpinelli, L., Finaldi Russo, P., Pastorelli, S., L’accesso al credito in tempo di crisi: le misure di sostegno a imprese e famiglie, in «Questioni di Economia e Finanza» (occasional papers), n. 111, gennaio, 2012.
  6. Campanini, L., Guelpa, F., Palumbo A., del Servizio Studi e Ricerche e Deandreis, M., Panaro, A., Carreras, C., Casolaro A. del SRM, L’industria dei servizi idrici, Intesa San Paolo, 2013.
  7. Cosentino C., Fondo di garanzia per le infrastrutture del settore idrico, Federutility, 2013.
  8. CWNIMS_National Statistics Clean Water SRF Program Information – National Summary. De Vincenti, C., Finanziamenti delle local utilities e investimenti di lungo termine, Maggioli Editori, Santarcangelo di Romagna, 2012.
  9. DWNIMS_National Statistics Drinking Water SRF Program Information – National Summary.
  10. Environment Protection Agency, Implementation of transfers in the Clean Water and Drinking Water State Revolving Funds programs, Report to Congress, EPA 816-R-00-021, 2000.
  11. Environment Protection Agency, Drinking Water State Revolving Fund, Program Operations Manual, EPA-816-B-06-007, 2006.
  12. FederUtility, Dossier sugli investimenti nei servizi idrici, 2013.
  13. Kellett, M., Casseres, L., Selecting Disinfectants in a Security – Conscious Environment, Financing Water, AWWA, 2011.
  14. Mazzola, M.R., La regolazione dei servizi idrici – Primo rapporto, Astrid, 2013.
  15. Menin, V. I finanziamenti necessari nel settore idrico, possono esserci soluzioni innovative?, NERA National Economic Research Associates, Inc, (Forlì, 12 Aprile 2013).
  16. Oxera, Riforma della tariffa idrica in Italia, Report preparato per Associazione Nazionale Autorità e Enti di Ambito, 2012.
  17. Rubino, P., Eppur «non» si muove: la stagnazione del settore idrico, in «Economia dei Servizi», 2, 2011.
  18. Scarpa, C., Il sistema idrico post referendum (e post-tariffa), NERA National Economic Research Associates, Inc, (Genova, 18/01/13), 2013.
  19. Spaziani, A., Cosentino, C., Nuova regolazione e sostegno degli investimenti – Tariffe e investimenti: prima valutazione degli impatti del nuovo metodo tariffario, FederUtility, 2013.of November 2005.

Amedeo Amato, Sarah Shababi, in "ECONOMIA E DIRITTO DEL TERZIARIO " 3/2014, pp. 389-424, DOI:10.3280/ED2014-003005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche