Clicca qui per scaricare

Il Settore del Servizio Idrico Integrato: rassegna di alcune specificità rilevanti ai fini della corretta applicazione dell’Imposta sul Valore Aggiunto
Titolo Rivista: ECONOMIA E DIRITTO DEL TERZIARIO  
Autori/Curatori:  
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  9 P. 473-481 Dimensione file:  31 KB
DOI:  10.3280/ED2014-003009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il Settore del Servizio Idrico Integrato ai fini dell’applicazione dell’Imposta sul Valore Aggiunto presenta numerose specificità in relazione: all’aliquota applicabile sia alle operazioni attive che alle operazioni passive; alle liquidazioni periodiche; alle semplificazioni contabili anche in esecuzione, di quanto previsto dall’73 del D.P.R. 26 ottobre 1972 n. 633; ai rapporti con i comuni proprietari di assets precedentemente gestiti in economia dai medesimi. La prassi dell’Agenzia delle Entrate e gli interventi del Ministero delle Finanze sono stati e sono ancora oggi necessari per orientare i comportamenti degli operatori in un settore fondamentale per l’economia del Paese ed oggetto di una continua evoluzione regolatoria che ha inevitabili conseguenze contabili e fiscali.


Keywords: Servizio idrico integrato, Imposta sul Valore Aggiunto
Jel Code: L9H2.



  1. Silvia Santato, Jaroslav Mysiak, The Water Abstraction License Regime in Italy: A Case for Reform? in SSRN Electronic Journal /2016 pp. , DOI: 10.2139/ssrn.2771024

, in "ECONOMIA E DIRITTO DEL TERZIARIO " 3/2014, pp. 473-481, DOI:10.3280/ED2014-003009

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche