Clicca qui per scaricare

I dottorati in discipline storiche
Titolo Rivista: SOCIETÀ E STORIA  
Autori/Curatori: Maria Malatesta, Valentina Cappi 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: 148 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  17 P. 355-371 Dimensione file:  192 KB
DOI:  10.3280/SS2015-148008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo si propone l’obiettivo di valutare gli effetti della legge di riforma (D.M. 45/2013) sui dottorati in discipline storiche. Il confronto tra i dati MIUR relativi ai dottorati post-riforma (XXIX e XXX ciclo) con i dati pregressi, a partire dal XIX ciclo, permette di evidenziare l’andamento generale della trasformazione dei dottorati da "nucleari" a "allargati" o multidisciplinari. Ne emerge un quadro tale per cui la diminuzione del numero dei dottorati in storia a causa degli accorpamenti, la creazione di dottorati dipartimentali legati ad un numero borse e la compressione di una grande varietà di saperi in contenitori onnicomprensivi si rivelano elementi penalizzanti per i dottorati di area 11 più che per tutte le altre aree. Il feedback dei dottorandi, intervistati nel corso dell’indagine, non giunge a risultati differenti: la perdita del confronto all’interno del settore di ricerca specifico e la scarsa efficacia dell’offerta didattica multidisciplinare fanno rimpiangere o desiderare scuole di dottorato tematiche. L’articolo conclude dunque con alcune proposte operative, dirette a invertire la rotta che sta portando i dottorati in discipline storiche ad una progressiva marginalizzazione all’interno delle discipline umanistiche, a loro volta sempre più indebolite dal confronto con quelle tecnico-scientifiche.


Keywords: Dottorato; storia; Università; riforma.

  1. Geti P.L., Pavan G., Rossotti L. (2014), (S)valorizzazione del dottorato, in ADI – Associazione dottorandi e dottori di ricerca italiani (a cura di), Quarta indagine annuale ADI su dottorato e post-doc, Roma, 30 maggio 2014 (risorsa elettronica, ultima consultazione 20 giugno 2015).
  2. Graziosi A. (2014), The Evaluation of PhD Courses – Materiali del Convegno Teaching and Research Evaluation in Europe, 4 dicembre 2014, (in corso di pubblicazione)
  3. Pozza G., Rossotti L. (2014), Il dottorato dopo la cura Gelmini e il Decreto sull’Accreditamento. Corsi, posizioni e borse, in ADI – Associazione dottorandi e dottori di ricerca italiani (a cura di), Quarta indagine annuale ADI su dottorato e post-doc, Roma, 30 maggio 2014 (risorsa elettronica, ultima consultazione 20 giugno 2015).

Maria Malatesta, Valentina Cappi, in "SOCIETÀ E STORIA " 148/2015, pp. 355-371, DOI:10.3280/SS2015-148008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche