L’in-sicurezza sul lavoro tra imposizioni formali e pratiche quotidiane: un’introduzione
Titolo Rivista: STUDI ORGANIZZATIVI  
Autori/Curatori: Silvia Gherardi, Annalisa Murgia 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  11 P. 7-17 Dimensione file:  143 KB
DOI:  10.3280/SO2015-001001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 

 




  1. Catino, M. (2006), Da Chernobyl a Linate: incidenti tecnologici o errori organizzativi?, Milano, Bruno Mondadori.
  2. Gherardi, S. (2006), Organizational Knowledge: The Texture of Workplace Learning, Oxford, Blackwell.
  3. Bacchi, C. (2009), Analysing Policy: What’s the problem represented to be?, Frenchs Forest, NSW, Pearson Education.
  4. Gherardi, S., Nicolini, D., Odella, F. (1997a), “Dal rischio alla sicurezza: il contributo sociologico alla costruzione di organizzazioni affidabili, Quaderni di Sociologia, 16: 79-108.
  5. Gherardi, S., Nicolini, D., Odella, F. (1997b), “La cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro”, Sviluppo & Organizzazione, 162: 15-30.
  6. Giddens, A. (1994), Le conseguenze della modernità, Bologna, il Mulino.
  7. Luhmann, N. (1993), Risk: A Sociological Theory, New York, Aldine de Gruyter.
  8. Turner, B.A., Pidgeon, N. (1997), Man-Made Disasters, Oxford, Butterworth Heinemmann.
  9. Weick, K. (1990), “The Vulnerable System: An Analysis of the Tenerife Air Disaster”, Journal of Management, 16(3): 571-593.



  1. Gian Luca Gara, José María La Porte, Processes of building trust in organizations: internal communication, management, and recruiting in Church, Communication and Culture /2020 pp. 298, DOI: 10.1080/23753234.2020.1824581
  2. Paola Rebughini, Neoliberalism in Multi-Disciplinary Perspective pp. 185 (ISBN:978-3-319-77600-2)

Silvia Gherardi, Annalisa Murgia, in "STUDI ORGANIZZATIVI " 1/2015, pp. 7-17, DOI:10.3280/SO2015-001001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche