Clicca qui per scaricare

Generare per riaprire il futuro. Organizzazioni e imprese generative
Titolo Rivista: FOR Rivista per la formazione 
Autori/Curatori: Patrizia Cappelletti 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: 99 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  5 P. 21-25 Dimensione file:  11033 KB
DOI:  10.3280/FOR2014-099006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 





  1. Becattini G. (2009). Ritorno al territorio, Bologna: il Mulino.
  2. Bruni L., Smerilli A. (2011). La leggerezza del ferro. Un’introduzione alla teoria economica delle Organizzazioni a movente ideale, Milano: Vita & Pensiero.
  3. Butera F. (2009). L’impresa integrale: teoria e metodi, Working Paper, Milano: Fondazione IRSO.
  4. Erikson E.H. (1987). Childhood and Society, London UK: Paladin Grafton Books. Trad it. (1995). Infanzia e società, Roma: Armando Editore.
  5. Gallino L. (2009). L’impresa irresponsabile, Torino: Einaudi.
  6. Magatti M. (2012). La grande contrazione. I fallimenti della libertà e le vie del suo riscatto, Milano: Feltrinelli.
  7. Magatti M., Gherardi L. (2014). Una nuova prosperità. Quattro vie per una crescita integrale, Milano: Feltrinelli.
  8. Marini D. (2012). Innovatori di confine. I percorsi del nuovo Nord Est, Venezia: Marsilio.
  9. Nussbaum M., Sen A. (1993). The Quality of Life, Oxford: Clarendon Press.
  10. Nussbaum M. (2012). Creare capacità. Liberarsi dalla dittatura del PIL, Bologna: il Mulino.
  11. Porter M.E., Kramer M.R. (2006). Strategy and Society: The Link Between Competitive Advantage and Corporate Social Responsability, Harward Business Review, dicembre.
  12. Porter M.E., Kramer M.R. (2011). Creating Shared Value. How to reinvent capitalism – and unleash a
  13. wave of innovation and growth, Harvard Business Review, gennaio-febbraio

Patrizia Cappelletti, in "FOR Rivista per la formazione" 99/2014, pp. 21-25, DOI:10.3280/FOR2014-099006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche