Clicca qui per scaricare

Selection bias, incentivi alle imprese e sviluppo locale: una valutazione ex-post
Titolo Rivista: SCIENZE REGIONALI  
Autori/Curatori: Alessandro Cusimano, Sylvain Barde, Fabio Mazzola 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: 3 Suppl. Lingua: Italiano 
Numero pagine:  26 P. 103-128 Dimensione file:  318 KB
DOI:  10.3280/SCRE2015-S03006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Questo lavoro si concentra sulla valutazione di un programma di aiuti alle imprese facente parte di un più vasto programma per lo sviluppo locale realizzato in Italia durante il ciclo di programmazione comunitaria 2000-2006. Esso costituisce un approfondimento di una precedente analisi (Cusimano, Mazzola, 2014) di valutazione ex-post degli effetti dei regimi di aiuto previsti nell’ambito dei progetti integrati territoriali (pit), e mira ad identificare l’eventuale presenza di distorsione da selezione (selection bias) nella quantificazione dell’efficacia della politica. Mediante un’analisi empirica effettuata per mezzo di diverse metodologie basate sul propensity score matching (psm) viene mostrato come, almeno parzialmente, i risultati di efficacia, precedentemente ottenuti, potrebbero non indicare un effettivo successo della politica ma riflettere un effetto distorsivo del processo di selezione.


Keywords: Sviluppo locale; distorsione da selezione; propensity score matching.
Jel Code: R58, L52, H71

  1. Accetturo A., De Blasio G., 2008, «Le politiche per lo sviluppo locale: la valutazione dei Patti territoriali». In: De Blasio G., Lotti F. (a cura di), La valutazione degli aiuti alle imprese. Bologna: il Mulino, 149-183.
  2. Adorno V., Bernini C., Pellegrini G., 2007, «The Impact of Capital Subsidies: New Estimations Under Continuous Treatment». Giornale degli economisti e annali di economia, 66, 1: 67-92.
  3. Andini M., De Blasio G., 2012, Local Development that Money can’t Buy: Italy’s Contratti di Programma. ersa: paper presentato al 52° Congresso.
  4. Becker S., Ichino A., 2002, «Estimation of Average Treatment Effects Based on Propensity Scores». The Stata Journal, 2, 4: 358-377.
  5. Bergstrom F., 1998, «Capital Subsidies and the Performance of Firms». sse/efi Working Paper Series in Economics and Finance n. 285.
  6. Bernini C., Pellegrini G., 2011, «How are Growth and Productivity in Private Firms Affected by Public Subsidy? Evidence from a Regional Policy». Regional Science and Urban Economics, 41, 3: 253-265., 10.1016/j.regsciurbeco.2011.01.005DOI: 10.1016/j.regsciurbeco.2011.01.005
  7. Bia M., Mattei A., 2012, «Assessing the Effect of the Amount of Financial Aids to Piedmont Firms Using the Generalized Propensity Score». Statistical Methods & Applications, 21, 4: 485-516., 10.1007/s10260-012-0193-4DOI: 10.1007/s10260-012-0193-4
  8. Bianchi T., Casavola P., 2008, «I progetti integrati territoriali del qcs Obiettivo 1 2000-2006. Teorie, fatti e riflessioni sulla policy per lo sviluppo locale». Materiali uval, n. 17.
  9. Bronzini R., De Blasio G., 2006, «Evaluating the Impact of Investment Incentives: The Case of Italy’s Law 488/1992». Journal of Urban Economics, 60, 2: 327-349., 10.1016/j.jue.2006.03.005DOI: 10.1016/j.jue.2006.03.005
  10. Caliendo M., Kopeinig S., 2005, «Some Practical Guidance for the Implementation of Propensity Score Matching». iza Discussion paper series, n. 1588.
  11. Cannari L., D’Aurizio L., De Blasio G., 2006, «The Effectiveness of Investment Subsidies: Evidence from Survey Data. Banca d’Italia». Questioni di economia e finanza - Occasional Paper n. 4.
  12. Carlucci C., Pellegrini G., 2004, Non Parametric Analysis of Employment Effects of Public Subsidies to Capital Accumulation: The Case of Law 488/92 in Italy.
  13. Modena: Paper presentato al XIX Convegno Nazionale di Economia del Lavoro, settembre. Cerqua A., Pellegrini G., 2011, Are the Subsidies to Private Capital Useful? A Multiple Regression Discontinuity Design Approach. Roma: Sapienza Universita, Working Paper, n.12.
  14. Cusimano A., Mazzola F., 2014, «Valutazione ex-post dei progetti integrati territoriali: un’analisi empirica a livello di impresa». In: Mazzola F., Musolino
  15. D., Provenzano V. (a cura di), Reti, nuovi settori e sostenibilità. Prospettive per l’analisi e le politiche regionali. Milano: FrancoAngeli, 371-396.
  16. D’Aurizio L., De Blasio G., 2008, «La valutazione degli incentivi agli investimenti ». In: De Blasio G., Lotti F., La valutazione degli aiuti alle imprese. Bologna: il Mulino, 59-96.
  17. De Castris M., Pellegrini G., 2006, Identificazione degli effetti spaziali delle politiche di aiuto alle imprese. Il caso del Mezzogiorno. Pisa: Paper presentato alla XXVII Conferenza Annuale di Scienze Regionali aisre, settembre.
  18. Dehejia R., Wahba S., 2002, «Propensity Score Matching Methods for Nonexperimental Causal Studies». The Review of Economics and Statistics, 84, 1: 151-161., 10.3386/w6829DOI: 10.3386/w6829
  19. Heckman J., Ichimura H., Smith J., Todd P., 1998, «Characterizing Selection Bias Using Experimental Data». Econometrica, 66, 5: 1017-1098., 10.2307/299963DOI: 10.2307/299963
  20. Mazzola F., 2003, «Progetti integrati territoriali e sviluppo locale: l’esperienza della Sicilia». In: Colaizzo R., Deidda D., Progetti e immagini del territorio. L’esperienza dei pit nelle regioni del Mezzogiorno. Roma: Donzelli, 29-89.
  21. Ministero dello Sviluppo Economico-dps, 2009, Rapporto annuale 2008 sugli interventi nelle aree sottoutilizzate. Roma.
  22. Ministero dello Sviluppo Economico-Direzione Generale per gli incentivi alleimprese d’intesa con mef-miur, 2015, Relazione sugli interventidi sostegno alle attività economiche e produttive (2014). Roma.
  23. Pellegrini G., Centra M., 2006, Growth and Efficiency in Subsidized Firms. Venezia: Paper presentato al workshop «The Evaluation of Labour Market, Welfare and Firms Incentives Programmes». Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, maggio.
  24. Regione Siciliana, 2000, por Sicilia 2000-2006. Palermo.
  25. Regione Siciliana, 2011, L’attuazione dei pit in Sicilia. Una valutazione finaledell’esperienza. Palermo: Dipartimento Programmazione-nvvip.
  26. Rizzi P., Dallara A., 2011, La valutazione della programmazione negoziata in Italia: un’analisi controfattuale. Roma: Paper presentato alla ≪52.ma Riunione scientifica annuale della sie≫. Universita degli Studi Roma Tre, ottobre.
  27. Rosenbaum P., Rubin D., 1983, «The Central Role of the Propensity Score in Observational Studies for Casual Effects». Biometrika, 70, 1: 41-55., 10.1093/biomet/70.1.41DOI: 10.1093/biomet/70.1.41

Alessandro Cusimano, Sylvain Barde, Fabio Mazzola, in "SCIENZE REGIONALI " 3 Suppl./2015, pp. 103-128, DOI:10.3280/SCRE2015-S03006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche