Click here to download

La valutazione aziendale delle Case di Cura private: note per la determinazione del valore dell’accreditamento
Journal Title: MECOSAN 
Author/s: Alessandro Cirillo, Fabrizia Sarto, Corrado Cuccurullo 
Year:  2015 Issue: 96 Language: Italian 
Pages:  23 Pg. 9-31 FullText PDF:  420 KB
DOI:  10.3280/MESA2015-096002
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 


Over the last years, there has been a growing interest about the valuation of assets, as well as firms, in the healthcare setting. However, literature is still lacking on this topic. Within regulated sectors, evaluating professional firms presents a high level of complexity, especially as concern as the intangibles. This paper calls for a deeper research interest on the topic from theoretical and practice perspectives. Moreover, we provide some methodological notes to determine the value of a key intangible, such as the accreditation for a private hospital.
Keywords: Private healthcare organizations, evaluation, components of economic value, accreditation

  1. Amatucci F., Lecci F., Marsilio M. (2007). Le sperimentazioni gestionali per i servizi core: ricognizione delle esperienze e analisi di due casi. In: Anessi Pessina E., Cantù E. (a cura di). L’aziendalizzazione della sanità in Italia. Rapporto OASI 2007. Milano: Egea.
  2. Aquino S. (2008). La creazione di valore nelle aziende sanitarie. Rivista italiana di ragioneria e di economia aziendale, 1/2: 100-112.
  3. Arena C., Saggese S., Sarto F., Mussolino D. (2014). La professionalizzazione delle imprese familiari. Aspetti teorici ed evidenze empiriche sui meccanismi di valutazione. Rivista Italiana di Ragioneria e di Economia Aziendale, 114 (10/11/12): 466-478.
  4. Armeni P., Ferrè F. (2013). La spesa sanitaria: composizione ed evoluzione. In: Cantù E., Longo F. (a cura di). Osservatorio sulle aziende e sul Sistema Sanitario Italiano. Rapporto OASI 2013. Milano: Egea.
  5. Ateniese R., Lucchetti A. (2008). Il sistema di finanziamento nazionale e regionale. In: Mele R., Triassi M. (a cura di). Management e gestione delle aziende sanitarie. Padova: Cedam.4344. Barichello P., Impiumi F., Orlandin A., Paiola M., Piccinini M. (2007). Balanced scorecard in sanità: la realizzazione di mappe strategiche. Mecosan, 16 (62): 99-117.
  6. Bergamaschi M. (2008). I driver del valore in sanità. Economia e Management, 6: 41-53.
  7. Bergamaschi M., Lecci F. (2008). La costruzione della base informativa per la determinazione del valore economico delle aziende sanitarie. Azienda Pubblica, 2 (3): 260-281.
  8. Brusoni M., Deriu P.L. (2005). Sistemi e Interventi per l’accreditamento delle aziende sanitarie in Italia: un panorama ridondante? In: Anessi Pessina E., Cantù, E. (a cura di). L’aziendalizzazione della sanità in Italia. Rapporto OASI 2005. Milano: Egea.
  9. Brusoni M., Frosini F. (2001). Il sistema di accreditamento istituzionale: analisi delle regioni e prime considerazioni. In: Anessi Pessina E., Cantù E. (a cura di). L’aziendalizzazione della sanità in Italia. Rapporto OASI 2001. Milano: Egea.
  10. Brusoni M., Luzzi L., Merlino L., Prenestini A. (2007). Accreditamento istituzionale e miglioramento della qualità: molti approcci per un obiettivo comune. In: Anessi Pessina E., Cantù E. (a cura di). L’aziendalizzazione della sanità in Italia. Rapporto OASI 2007. Milano: Egea.
  11. Cantù E., Carbone C. (2007). I sistemi di finanziamento: strumenti per governare i comportamenti degli erogatori di prestazioni sanitarie. In: Anessi Pessina E., Cantù E. (a cura di). L’aziendalizzazione della sanità in Italia. Rapporto OASI 2007. Milano: Egea.
  12. Carbone C., Longo F., Ricci A. (2014). Il posizionamento strategico degli ospedali privati accreditati: analisi delle leve competitive. In: CERGAS – Bocconi (a cura di). Osservatorio sulle aziende e sul Sistema Sanitario Italiano. Rapporto OASI 2014. Milano: Egea.
  13. Carlini S., Grandi E., Foglietta F. (2005). Un alternativo modello di valutazione dell’equilibrio economico dell’area Ospedaliera. Mecosan, 14 (53): 41-66.
  14. Cattaneo M. (1990). Prezzi di borsa delle azioni e valore dei pacchetti di controllo nelle ipotesi di cessione e di fusione di aziende. Finanza Marketing e Produzione, 1.
  15. Celli M. (2012). La valutazione quantitativa del capitale umano aziendale. Torino: Giappichelli.
  16. Cimasi R. J. (2014). Healthcare Valuation. The Financial Appraisal of Enterprises, Assets, and Services (Vol. 2). Hoboken: John Wiley & Sons.
  17. Coronella S. (2010). Premi di maggioranza e sconti di minoranza nella valutazione delle partecipazioni: un approccio empirico. Rivista dei Dottori Commercialisti, 1.
  18. Cuccurullo C., Longo F. (1999). Modelli di finanziamento regionali in sanità, strategie per il territorio e medicina di base. Prospettive Sociali e Sanitarie, 99 (6): 1-5.
  19. Cuccurullo C., Tomasetti A. (2002). Le collaborazioni tra pubblico e privato in sanità: configurazioni organizzative e finalità strategiche. Mecosan, 11 (44): 61-71.
  20. Damodaran A. (2005). The Value of Control: Implications for Control Premia, Minority Discounts and Voting Share Differentials. Stern School of Business.
  21. Del Vecchio M., Fenech L., Mallarini E., Rappini V. (2013). I consumi privati in sanità. In: Cantù E., Longo F. (a cura di). Osservatorio sulle aziende e sul Sistema Sanitario Italiano. Rapporto OASI 2013. Milano: Egea.
  22. Edmonstone J. (2009). Clinical leadership: the elephant in the room. The International journal of health planning and management, 24 (4): 290-305., DOI: 10.1002/hpm.959
  23. Feldstein, P. (2011). Health care economics. Cengage Learning. Fernandez P. (2013). Valuation using multiples: How do analysts reach their conclusions? Available at SSRN 274972.
  24. Ferrè F., Ricci A. (2011). La Struttura Del SSN. In: Cantù E. (a cura di). L’aziendalizzazione della sanità in Italia. Rapporto OASI 2011. Milano: Egea.
  25. Ferrè F., Ricci A. (2012). La struttura del SSN. In: CERGAS – Bocconi (a cura di). Osservatorio sulle aziende e sul Sistema Sanitario Italiano. Rapporto OASI 2012. Milano: Egea.
  26. Ferrero G. (1966). La valutazione economica del capitale d’impresa. Milano: Giuffrè.
  27. France G., Taroni T., Donatini A. (2005). The Italian Health-Care System. Health Economics, 14: S187-S202., DOI: 10.1002/hec.103
  28. Gianfrate G. (2006). La misurazione dei “benefici privati del controllo”: stato dell’arte e prospettive. La Valutazione delle Aziende, 42: 29-40.
  29. Guatri L. (1989). Il differenziale fantasma: i beni immateriali nella determinazione del reddito e nella valutazione delle imprese. Finanza, Marketing e Produzione, 1: 53.
  30. Guatri L. (1994). La valutazione delle aziende. Teoria e pratica dei Paesi avanzati a confronto. Milano: Egea.
  31. Guatri L. (1999). Trattato sulla valutazione delle aziende. Milano: Egea.
  32. Guatri L., Bini M. (2005). Nuovo trattato sulla valutazione delle aziende. Milano: Università Bocconi Editore.
  33. Guatri L., Bini M. (2007). La Valutazione delle Aziende. Milano: Egea.
  34. Guerrazzi C., Ricci A. (2013). La Struttura e le attività del SSN. In: Cantù E., Longo F. (a cura di). Osservatorio sulle aziende e sul Sistema Sanitario Italiano. Rapporto OASI 2013. Milano: Egea.
  35. Hitchner J.R. (2011). Financial Valuation: Applications and Models, 3th edition. Hoboken: John Wiley
  36. & Sons.
  37. Iovenitti P. (2005). Il nuovo diritto di recesso: aspetti valutativi. Rivista delle Società, 50 (2-3): 459-486.
  38. Jommi C., Cantù E., Anessi Pessina E. (2001). New funding arrangements in the Italian National Health Service. The International Journal of Health Planning and Management, 16 (4): 347-68., DOI: 10.1002/hpm.641
  39. Jommi C. (2000). I meccanismi regionali di finanziamento delle aziende sanitarie. In: Anessi Pessina E., Cantù E. (a cura di). L’aziendalizzazione della sanità in Italia. Rapporto OASI 2000. Milano: Egea.
  40. Larson J.A., Wright J.P. (1996). Key Person Discount in Small Firms: Fact or Fiction? Business Valuation Review, 15 (1): 4-12., DOI: 10.5791/0882-2875-15.1.4
  41. Massari M., Zanetti L. (2004). Valutazione Finanziaria. Milano: McGraw-Hill.
  42. Mattei P. (2006). The Enterprise Formula, New Public Management and the Italian Health Care System: Remedy or Contagion? Public Administration, 84 (4): 1007-1027., DOI: 10.1111/j.1467-9299.2006.00624.x
  43. Mercer C.Z. (1997). A Brief Review of Control Premiums and Minority Interest Discounts. The Journal of business Valuation, 365-387.
  44. Mercer C.Z., T.W. Harms (2008). Business Valuation – An integrated theory. Hoboken: John Wiley & Sons.
  45. Montanari Vergallo G. (2008). Il rapporto medicopaziente. Consenso e informazione tra libertà e responsabilità. Milano: Giuffrè.
  46. Mussolino D. (2008). L’impresa familiare: caratteri evolutivi e tendenze di ricerca. Padova: CEDAM.
  47. Onesti T. (1991). Problemi valutativi nella liquidazione della quota del socio uscente nelle società di persone e nelle società di capitali. Torino: Giappichelli.
  48. Onesti T. (2002). Sconti di minoranza e sconti di liquidità. Ridotti poteri e mancanza di mercato nella valutazione delle partecipazioni. Padova: Cedam.
  49. Pantzalis C. (2001). Does location matter? An empirical analysis of geographic scope and MNC market valuation. Journal of International Business Studies, 32 (1): 133-155., DOI: 10.1057/palgrave.jibs.849094
  50. Renoldi A. (1992). La valutazione dei beni immateriali. Milano: Egea.
  51. Romano M. (2001). La valutazione del fattore ‘lack of marketability’ nel trasferimento di partecipazioni. Rivista Italiana di Ragioneria ed Economia Aziendale, 101 (1-2): 51-65.
  52. Sarto F., Cuccurullo C., Aria M. (2014). Exploring healthcare governance literature: systematic review and paths for future research. Mecosan, 23 (91): 61-80. Sarto F., Veronesi G., Kirkpatrick I., Cuccurullo C. (2015). Exploring regionalism of public management reform: the case of the Italian hospital sector. Policy & Politics, online first., DOI: 10.1332/030557315x14375501589913
  53. Schulze W., Lubatkin M.H., Dino R.D. (2003). Toward a theory of agency and altruism in family firms. Journal of Business Venturing, 18 (4): 473-490., DOI: 10.1016/s0883-9026(03)00054-5
  54. Stefani A. (2007). La costituzione di società miste nel settore sanitario. Problemi di valutazione. Organizzazione sanitaria, 21 (6): 31-39.
  55. Vecchiarini M., Mussolino D. (2013). Determinants of entrepreneurial orientation in familyowned healthcare organizations. International Journal of Healthcare Management, 6 (4): 237-251., DOI: 10.1179/2047971913y.0000000047
  56. Veronesi G., Kirkpatrick I., Vallascas F. (2013). Clinicians on the Board: What Difference Does It Make? Social Science & Medicine, 77: 147-155., DOI: 10.1016/j.socscimed.2012.11.019
  57. Vicarelli G., Pavolini E. (2009). The role of private providers in the Italian public health care system. Mecosan, 15 (71): 3-24.
  58. Viganò E. (2006). La sensibilità al valore nell’impresa familiare. Padova: Cedam.
  59. Viganò R. (2001). Il valore dell’azienda: analisi storica e obiettivi di determinazione. Padova: Cedam
  60. Zanda G. (1974). La grande impresa. Caratteristiche strutturali e di comportamento. Milano: Giuffrè.
  61. Zanda G., Lacchini M., Onesti T. (2005). La Valutazione delle aziende. Torino: Giappichelli.
  62. Zanda G., Lacchini M., Oricchio G. (1993). La valutazione del capitale umano dell’impresa. Modelli qualitativi e quantitativi di logica economico-aziendale. Torino: Giappichelli.
  63. Zellweger T. M., Astrachan J.H. (2008). On the emotional value of owning a firm. Family Business Review, 21 (4): 347-363., DOI: 10.1177/08944865080210040106

Alessandro Cirillo, Fabrizia Sarto, Corrado Cuccurullo, in "MECOSAN" 96/2015, pp. 9-31, DOI:10.3280/MESA2015-096002

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content