Click here to download

I corridoi nello scenario territoriale e urbano italiano
Journal Title: TERRITORIO 
Author/s: Luca Garavaglia, Daniele Pennati 
Year:  2016 Issue: 76 Language: Italian 
Pages:  5 Pg. 23-27 FullText PDF:  231 KB
DOI:  10.3280/TR2016-076003
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 


Nel tentativo di indagare le forme di assemblaggio dei sistemi postmetropolitani in nuovi assetti spaziali e scalari, il saggio affronta un’analisi socio-economica dei sistemi di corridoio territoriale in Italia: si evidenzia in alcune aree del Paese, in particolare nel Centro-Nord, la presenza di sistemi in crescente integrazione che si organizzano lungo i principali assi viari, caratterizzati da una forte crescita demografica, da densi scambi di flussi pendolari e da buoni livelli di crescita economica. Si tratta di sistemi policentrici nel cui funzionamento hanno un ruolo rilevante non solo le città metropolitane e maggiori, ma anche quelle medie e medio-piccole. Alla scala di corridoio sono in atto dinamiche sociali ed economiche che richiedono di essere guidate, ma la regolazione di questi sistemi appare problematica a causa della loro natura trans-territoriale e mutevole
Keywords: Corridoi; postmetropoli; città medie

  1. Boeri S., Lanzani A., Marini E., 1993, Il territorio che cambia, Ambienti, paesaggi, immagini della regione milanese. Milano: Aim-Segesta.
  2. Bonomi A., Abruzzese A., 2004, a cura di, La città infinita. Milano: Mondadori.
  3. Brenner N., 2000, «The Urban Question: Reflections on Henri Lefebvre, Urban Theory and the Politics of Scale». International Journal of Urban and Regional Research, 24, 2: 361-378., 10.1111/1468-2427.00234DOI: 10.1111/1468-2427.00234
  4. Brenner N., 2014, ed., Implosions/Explosions: Towards of Planetary Urbanization. Berlin: Jovis.
  5. Clementi A., Dematteis, G., Palermo P.C., 1996, a cura di, Le forme del territorio italiano II. Ambienti insediativi e contesti locali. Roma: Laterza.
  6. De Carlo G., 1962, Relazione di sintesi, in Relazioni del seminario ‘La nuova dimensione della città. La città regione’. Milano: Ilses.
  7. Florida R., 2008, Who’s Your City?: How the Creative Economy Is Making Where to Live the Most Important Decision of Your Life. Toronto: Random House of Canada.
  8. Hall P., Pain K., 2006,The Polycentric Metropolis. Learning from Mega-city Regions in Europe. London: Earthscan.
  9. Indovina F., Matassoni F. Savino M., Torres M., Vettoretto L., 1990, La città diffusa. Venezia: Iuav-Daest.
  10. Indovina F., 2003, «La metropolizzazione del territorio. Nuove gerarchie territoriali». Economia e società regionale, 3-4.
  11. Lanzani A., 2003, I paesaggi italiani. Roma: Meltemi.
  12. Quaroni L., 1967, La torre di Babele. Padova: Marsilio.
  13. Samonà G., 1959, L’urbanistica e l’avvenire delle città. Bari: Laterza.
  14. Secchi B., 2005, La città del XX secolo. Bari: Laterza.
  15. Sennet R., 2007, «The Open City». In: Burdett R., Sudjic D. (eds.), The Endless City: The Urban Age Project, by the London School of Economics and Deutsche Bank’s Alfred Herrhausen Society. London: Phaidon.
  16. Soja E.W., Kanai M., 2007, «The Urbanization of the World». In: Burdett, Sudjic, op.cit., 58-61.
  17. Soja E., 2011, «Regional Urbanization and the End of the Metro-polis Era».
  18. In: Bridge G., Watson S. (eds.), New Companion to the City. Chichester: Wiley-Blackwell, 679-689.
  19. Turri E., 2000, La megalopoli padana. Venezia: Marsilio.

Luca Garavaglia, Daniele Pennati, in "TERRITORIO" 76/2016, pp. 23-27, DOI:10.3280/TR2016-076003

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content