Click here to download

Transizioni post metropolitane ai margini: la Sicilia dei migranti, oltre l’invisibile
Journal Title: TERRITORIO 
Author/s: Vincenzo Todaro 
Year:  2016 Issue: 76 Language: Italian 
Pages:  6 Pg. 72-77 FullText PDF:  223 KB
DOI:  10.3280/TR2016-076010
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 


Delle regioni del Sud d’Italia la Sicilia è tra quelle maggiormente interessate dai flussi di migranti che, con differente provenienza, la attraversano per raggiungere il Nord, o trovano in essa le ragioni per una stabilizzazione. Tale fenomeno, intensificatosi nel corso degli ultimi dieci anni, si relaziona con le eterogenee forme post-metropolitane del territorio, in cui profonde trasformazioni socioeconomiche si interfacciano con più tardivi fenomeni insediativi. In relazione a tale contesto, lo studio dei fenomeni di distribuzione territoriale della popolazione straniera, che ripropone il profilo dei rispettivi modelli insediativi delle aree analizzate (Area Metropolitana di Palermo e Sicilia Sud-Orientale), restituisce significativi livelli di concentrazione nella grande città capoluogo (Palermo) e diffuse forme di dispersione territoriale nei piccoli comuni nell’area sud-orientale
Keywords: Migranti; distribuzione territoriale; Sicilia

  1. Allen J.P., Turner E., 1997, eds., The Ethnic Quilt: Population Diversity in Southern California. Northridge: California State University.
  2. Ambrosini M., 2000a, «La metropoli e gli immigrati». Sociologia del lavoro, 78-79: 200-224.
  3. Ambrosini M., 2000b, «Migrazioni internazionali, reti etniche e mercato del lavoro: per una revisione degli approcci teorici e delle letture correnti ». In: Scidà G. (a cura di), I sociologi italiani e le dinamiche dei processi migratori. Milano: FrancoAngeli, 46-57.
  4. Ambrosini M., Abbatecola E., 2004, Immigrazione e metropoli. Un confronto europeo. Milano: FrancoAngeli.
  5. Asmundo A., Asso P.F., Pitti G., 2011, «Innovare in Sicilia durante la crisi: un aggiornamento di Remare controcorrente». Strumenti Res, 4: 1-7.
  6. Avallone G., 2011, «Sostenibilità, agricoltura e migrazioni. Il caso dei lavoratori immigrati nell’agricoltura del sud d Italia». Culture della sostenibilità, 8: 1-12.
  7. Berlan J.P., 2008, «L’immigré agricole comme modèle sociétal?». Études rurales, 182: 219-226.
  8. Berruti G., D’Ambrosio V., Orfeo C., Scala P. (a cura di), Abitare il futuro … dopo Copenhagen. Napoli: clean
  9. Bonafede G., Lo Piccolo F., 2010, «Spazi di ‘soglia’ e diritto alla cittadinanza: esperienze e riflessioni per la riconquista dello spazio pubblico». In: Berruti, D’Ambrosio, Orfeo, Scala, op.cit., 1671-1685.
  10. Cicerchia M., Pallara P., 2009, a cura di, Gli immigrati nell’agricoltura italiana. Roma: Inea.
  11. Colloca C., Corrado A., 2013, «Trasformazioni meridionali: migranti e aree rurali. Un’introduzione». In: Colloca C., Corrado A. (a cura di),
  12. La globalizzazione delle campagne. Migranti e società rurali nel Sud Italia. Milano: FrancoAngeli, 13-29.
  13. Corrado A., 2012, «Ruralità differenziate e migrazioni nel Sud Italia». Agriregionieuropa, 28: 72-75.
  14. De Zulueta T., 2003, Migrants in Irregular Employment in the Agricultural Sector of Southern European Countries. Strasbourg: Report for the Debate in the Standing Committee, Council of Europe.
  15. Giampino A., Picone M., Todaro V., 2014, «Postmetropoli in contesti al margine». Planum, 2, 29: 1-9.
  16. Ghelfi R., Pirazzoli C., Rivaroli S., 2006, «Immigrazione e lavoro agricolo». In: Aa.Vv., Agricolture e mercati di transizione. Assisi: XLIII Convegno annuale sidea.
  17. Guarrasi V., 2012, La città cosmopolita. Palermo: Palumbo.
  18. Kasimis C., 2010, «Trend demografici e flussi migratori internazionali nell’Europa rurale». Agriregionieuropa, 21, 71-74.
  19. King R., 2000, «Southern Europe in the Changing Global Map of Migration ». In: King R., Lazaridis G.M., Tsardanidis C. (eds.), Eldorado or Fortress? Migration in Southern Europe. Basomgstoke: MacMillan, 1-26.
  20. inea, 2013, Indagine sull’impiego degli immigrati in agricoltura in Italia 2011. Roma: inea.
  21. Laino G., 2013, «Post-metropoli senza metropoli?». Planum, 2, 27: 1-7.
  22. Lanzani A., 2003, Metamorfosi urbane. I luoghi dell’immigrazione. Pescara: Sala Editori.
  23. Lefebvre H., 1970, Il diritto alla città. Padova: Marsilio.
  24. Leone D., 2010, «Il sistema di accoglienza dei lavoratori immigrati nel contesto rurale siciliano». In: Berruti, D’Ambrosio, Orfeo, Scala, op.cit., 1627-1639.
  25. Lieto L., 2013, «Disuguaglianze e differenze nello spazio della postmetropoli: temi per un’agenda di ricerca». Planum, 2, 27: 1-9.
  26. Lo Piccolo F., 2010, «The Planning Research Agenda: Plural Cities, Equity and Rights of Citizenship». Town Planning Review, 81, 6: i-vi., 10.328/tpr.2010.31DOI: 10.328/tpr.2010.31
  27. Lo Piccolo F., 2013, «Nuovi abitanti e diritto alla città: riposizionamenti teorici e responsabilità operative della disciplina urbanistica». In: Id. (a cura di), Nuovi abitanti e diritto alla città. Un viaggio in Italia. Firenze: Altralinea, 15-32.
  28. Lo Piccolo F., Schilleci F., Picone M., 2013, «Forme di territori postmetropolitani siciliani: un contesto al margine». Planum, 2, 27: 46-50.
  29. Lo Piccolo F., Todaro V., 2015a, «Concentración vs dispersión de los inmigrantes en Italia. Análisis comparativo de la distribución de la población extranjera en las regiones urbanas». CyTET, XLVII, 184: 397-404.
  30. Lo Piccolo F., Todaro V., 2015b, «Latent Conflicts and Planning Ethical Challenges in the South-Eastern Sicily ‘Landscape of Exception’». In: Book of aesop Annual Congress 2015, Definite Space – Fuzzy Responsibility. Prague: July 13-16, 2534-2544.
  31. Medici Senza Frontiere, 2008, Una stagione all’inferno: rapporto sulle condizioni degli immigrati impiegati in agricoltura nelle regioni del Sud Italia. www.medicisenzafrontiere.it/Immagini/file/pubblicazioni/una_stagione_all_inferno.pdf.
  32. Mignella Calvosa F., 2013, «Premessa». In: Colloca C., Corrado A. (a cura di), La globalizzazione delle campagne. Migranti e società rurali nel Sud Italia. Milano: FrancoAngeli, 9-12.
  33. Natale M.S., 2015, «Vendetta contro la libertà d’opinione Così le città diventano polveriere». Intervista a Z. Bauman, Corriere della Sera, 12 gennaio, 15.
  34. Osti G., 2010, «Mobility Demands and Participation in Remote Rural Areas». Sociologia Ruralis, 50, 3: 296-310., 10.1111/j.1467-9523.2010.00517.xDOI: 10.1111/j.1467-9523.2010.00517.x
  35. Sandercock L., 2000, «When Strangers Become Neighbours: Managing Cities of Difference». Planning Theory and Practice, 1, 1: 13-30., 10.1080/14649350050135176DOI: 10.1080/14649350050135176
  36. Sandercock L., 2003, Cosmopolis II: Mongrel Cities of the 21st Century. London-New York: Continuum.
  37. Sassen S., 2010, Le città nell’economia globale. Bologna: il Mulino.
  38. Soja E.W., 2000, Postmetropolis: Critical Studies of Cities and Regions. Oxford: Basil Blackwell.
  39. Soja E.W., 2011, «Regional Urbanization and the End of the Metropolis Era». In: Bridge G., Watson S. (eds.), The New Blackwell Companion to the City. Oxford: Wiley-Blackwell, 679-689.
  40. Todaro V., 2014, «Immigrati in contesti fragili, tra conflitti latenti e limiti delle politiche locali di accoglienza». Urbanistica Informazioni, 257: 42-45.
  41. Woods M., 2007, «Engaging the Global Countryside: Globalization, Hybridity and the Reconstitution of Rural Place». Progress in Human Geography, 31, 4: 485-507., 10.1177/0309132507079503DOI: 10.1177/0309132507079503

Vincenzo Todaro, in "TERRITORIO" 76/2016, pp. 72-77, DOI:10.3280/TR2016-076010

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content