Clicca qui per scaricare

Saul Steinberg, architect-on-paper
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori: Sheila Schwartz 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: 76 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  3 P. 88-90 Dimensione file:  234 KB
DOI:  10.3280/TR2016-076013
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Anche se Steinberg parlava raramente in pubblico degli anni trascorsi a Milano (1933-1941), questa sua esperienza ha gettato le fondamenta della sua futura carriera in America. Non ha mai praticato da architetto, ma è rimasto un architecton- paper, usando l’architettura come veicolo per dichiarazioni estetiche e socioculturali. Allo stesso tempo, la precisione nell’arte del disegno che aveva imparato al Politecnico non smise mai di influenzare il suo modo di disegnare. Uguale influenza ebbe la sua breve carriera da vignettista per il Bertoldo e il Settebello


Keywords: Saul Steinberg; Aldo Buzzi; architect-on-paper

  1. Buzzi A., 1946, «L’architetto Steinberg». Domus, 214: 19-22.
  2. Steinberg S. (ed. Buzzi A.), 2002, Lettere a Aldo Buzzi, 1945-1999. Milano: Adelphi.
  3. Tedeschini Lalli M., 2011, «Descent from Paradise: Saul Steinberg’s Italian Years, 1933-1941». Quest: Issues in Contemporary Jewish History, 2: 316-333. www.quest-cdecjournal.it/focus.php?id=221.
  4. vanden Heuvel J., 1965, « Straight from the Hand and Mouth of Steinberg ». Life, December 10: 64.

Sheila Schwartz, in "TERRITORIO" 76/2016, pp. 88-90, DOI:10.3280/TR2016-076013

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche