Clicca qui per scaricare

Solitudine e terapia
Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO 
Autori/Curatori: Walter Galluzzo 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: 1  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  4 P. 123-126 Dimensione file:  77 KB
DOI:  10.3280/PSOB2016-001008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Partendo dal caso clinico vengono proposte considerazioni e suggestioni utilizzando l’approccio narrativo. Viene sottolineata l’importanza delle relazioni ed in particolare delle persone presenti nella mitologia della famiglia come il gemello mai nato. Sull’abuso si fa riferimento alle difese dissociative ed alle implicazioni comportamentali e cliniche. Il processo terapeutico viene rappresentato come la ricostruzione di una realtà narrativa più funzionale alle esigenze identitarie della paziente.


Keywords: Ferita originaria; abuso; approccio narrativo.

  1. Canevaro A. (2009) Quando volano i cormorani. Terapia individuale sistemica con il coinvolgimento dei familiari significativi, Borla, Roma
  2. Galluzzo W. (1994) “Narrazione e psicoterapia relazionale”, Psicobiettivo, 1, Cedis, Roma
  3. Levi P. (2015) I sommersi e i salvati, Giulio Einaudi, Milano
  4. Liotti G. (a cura di) (1993) Le discontinuità della coscienza. Etiologia, diagnosi e psicoterapia dei disturbi dissociativi, FrancoAngeli, Milano
  5. Schafer R. (1999) Rinarrare una vita. Narrazione e dialogo in psicoanalisi, Giovanni Fioriti Editore, Roma



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The request was aborted: Could not create SSL/TLS secure channel.

Walter Galluzzo, in "PSICOBIETTIVO" 1/2016, pp. 123-126, DOI:10.3280/PSOB2016-001008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche