Clicca qui per scaricare

La questione delle epurazioni all'interno del ministero degli Esteri. Il caso dei rappresentanti italiani in Germania occidentale durante la prima legislatura (1948-1953)
Titolo Rivista: ITALIA CONTEMPORANEA 
Autori/Curatori: Filippo Triola 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: 281  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  26 P. 107-132 Dimensione file:  184 KB
DOI:  10.3280/IC2016-281005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L'autore affronta la questione delle epurazioni all'interno del ministero degli Esteri. Dopo aver esaminato le diverse dinamiche della diplomazia italiana durante la fase di defascistizzazione, l'autore prende in esame il caso di studio dei rappresentanti diplomatici italiani inviati in Germania occidentale a partire dal 1946 e fino al 1953. Il saggio si basa su una documentazione in gran parte inedita proveniente dall'archivio del ministero degli Esteri italiano, dall'archivio Centrale dello Stato e dall'archivio dell'Auswärtiges Amt di Berlino. L'autore sostiene che il sincero tentativo di defascistizzazione del ministero degli Esteri sia stato ostacolato e poi vanificato da un complesso intreccio di condizionamenti politici e burocratici. Il caso dei primi rappresentanti italiani nella Repubblica federale di Germania mostra uno schiacciante livello di continuita' del personale. Diversi diplomatici, che prima del 1945 erano stati in stretto contatto con i rappresentanti del Terzo Reich, furono inviati a rappresentare l'Italia repubblicana presso il governo del Cancelliere Adenauer.


Keywords: epurazione, defascistizzazione, relazioni italo-tedesche, Repubblica federale di Germania, ministero degli Esteri italiano, Alto commissariato per le sanzioni contro il fascismo

Filippo Triola, in "ITALIA CONTEMPORANEA" 281/2016, pp. 107-132, DOI:10.3280/IC2016-281005

   

FrancoAngeli รจ membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche